28.8 C
Venezia
giovedì 05 Agosto 2021

Dramma a San Donà: muore improvvisamente a 58 anni dopo il tennis

Homemorte improvvisaDramma a San Donà: muore improvvisamente a 58 anni dopo il tennis

Dramma a San Donà: la doccia dopo il tennis, un gesto compiuto migliaia di altre volte, invece arriva un malore fatale e muore un uomo di 58 anni.
Marco Di Maio è spirato così, verosimilmente a causa di un infarto, lasciando nel dolore più grande la moglie e il figlio.
Nulla avrebbe fatto presumere ad un epilogo così drammatico.
L’uomo era appena uscito dalla doccia e non aveva dichiarato segni premonitori di malessere.

In pochi istanti, invece, l’uomo ha accusato il malore che è risultato fatale, per questo si pensa ad un infarto.
Ad accorgersi del dramma è stato il figlio che ha dato l’allarme.
L’ambulanza del Suem 118 è arrivata velocemente sul posto e medico e infermiere hanno provato  a lungo a rianimare l’uomo.
Alla fine, però, si sono arresi ed è stato dichiarato il decesso.

Marco Di Maio quel pomeriggio aveva giocato a tennis, ma non sono stati riferiti segnali particolari durante o dopo il gioco con gli amici.
La notizia dell’improvviso decesso ha lasciato basita la comunità e nello sconforto anche  gli amici che sono molti e mai si sarebbero aspettati un epilogo così.
Marco era persona conosciuta e benvoluta e la sua improvvisa dipartita ha lasciato tutti increduli.
I funerali si terranno mercoledì alle 16 nella chiesa di Fiorentina, a San Donà.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.