22.7 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Marco Baldini lascia Fiorello, sullo sfondo debiti di gioco?

HomeGossip e Showbiz: divi e diveMarco Baldini lascia Fiorello, sullo sfondo debiti di gioco?

fiorello marco baldini si lasciano

Marco Baldini ha lasciato Fiorello. La storica coppia radiofonica e televisiva (per un po’ di tempo) non si sentirà più. Perchè? Perchè Baldini se n’è andato.
Marco Baldini ha lasciato Fiorello di sua spontanea volontà, con un annuncio ufficiale: «Siccome non sono più in grado di garantire un buon livello di professionalità, preferisco non danneggiare “Fuoriprogramma” e lasciare la trasmissione con Fiorello su Radio1». Questa la dichiarazione rilasciata all’agenzia Ansa.

I fan del duo avevano intuito, le ‘comparsate’ di Marco erano sempre più rarefatte. Pare che, in qualche modo, la decisione sia risultato anche dello ‘stile di vita’ della spalla di Fiorello.
Marco Baldini ha, per sua stessa ammissione, il ‘vizio’ del gioco d’azzardo, un ‘demone’ da cui non si sarebbe mai completamente liberato, e questo avrebbe influito nella qualità della sua vita, forse fino al punto di compromettere la sua vicinanza con Fiorello.

Fiorello è sempre stato accanto a Marco Baldini, questa volta, forse, neppure lui ha potuto fare nulla. «Prendiamo atto della decisione di Marco — ha replicato Fiorello — ma ci dispiace tantissimo perdere uno come lui. Ognuno è libero di fare le sue scelte. Se per lui va bene così, ok. Prima o poi ci si rincontra. Per me è importante che lui stia bene e che non si cacci nei guai. Il resto viene dopo».

Laura Beggiora

12/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.