Mancini abbandona il ritiro dell’Inter, è rottura?

ultimo aggiornamento: 15/07/2016 ore 10:30

169

Mancini abbandona il ritiro dell'Inter, è rottura?

Mancini abbandona l’Inter?? La domanda correva febbrile tra i social. Vero è che ci sono tensioni in casa Inter: il ct Roberto Mancini che lascia il ritiro, dopo un vertice di pochi minuti con Bolingbroke, potrebbe essere la fine del rapporto con squadra e società. Alla base del malcontento del Mancio, alcune scelte sbagliate da parte dei dirigenti.

Mancini ha rilasciato tre interviste negli scorsi giorni, spiegando proprio il suo malessere. Nella prima a Premium ha parlato del centrocampista Yaya Touré: ”Uno come lui in Italia non l’ho mai visto. Chi lo giudica dopo la semifinale di Champions con il City in cui non era nemmeno in forma, non capisce niente di calcio.” A Sky ha poi dichiarato: ”Ormai però non ci sono più speranze di vederlo con noi”.


Secondo punto: ”Io ct dell’Inghilterra? Mi fa piacere l’accostamento; io sono qui”. Che Mancini sia un po’ stanco dell’Italia? Poco dopo la sconfitta con il Cska Sofia (2-1) si è subito parlato di calcio mercato e il ct non ha ancora capito chi della squadra se ne stia occupando.

Mancini non ha risparmiato nessuno, nemmeno i giocatori stessi, di loro infatti, ha detto che ha l’impressione che mentre tirano la palla, non si divertano ”e questo non va bene”, ha sentenziato. Per di più ieri è volato a Los Angeles per parlare solamente pochi minuti con Bolingbroke.

Se oggi da Nanchino non arriva nessun segnale confortante, la parola dimissioni potrebbe essere presa in considerazione da Mancini.


Per lui ci sarebbe comunque una buona uscita di ben 4 milioni di euro, previsti nell’accordo stipulato nel 2014.

Da domani, per un mese, l’Inter si recherà in America per discutere riguardo le prospettive future della squadra, direttamente con i nuovi soci di maggioranza, la famiglia Zhang.

Alice Bianco | 15/07/2016 | (Photo d’Archive) | [cod mancinter]

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here