Maltrattamenti in famiglia: picchia la moglie e viene allontanato da casa

ultimo aggiornamento: 24/03/2020 ore 16:03

154

mira disordini consiglio comunale inceneritore fusina

Maltrattamenti in famiglia a Mira, un uomo di 42 anni è stato allontanato da casa per violenze contro la moglie.

Ancora un provvedimento cautelare per il contrasto alla violenza in famiglia: i carabinieri della Tenenza di Mira hanno richiesto ed ottenuto una misura cautelare “di prima istanza” per il reato di “Maltrattamenti in famiglia” applicando l’allontanamento dalla casa famigliare nei confronti di B.N.G., rumeno residente a Mira di 42 anni.

L’uomo si è reso responsabile in passato di ripetuti episodi, duranti almeno un decennio, rientranti nella specifica fattispecie di reato dei maltrattamenti in famiglia, con le articolazioni di lesioni personali e percosse.

L’intervento dei militari della Tenenza è da considerare la conclusione del lavoro svolto nell’approfondire le gravi accuse avanzate dalla moglie recentemente, ma risalenti ad almeno dieci anni prima.

La donna infatti aveva sporto numerose denunce e segnalazioni, raccolte con la massima riservatezza e con estrema delicatezza, che, rafforzate dagli accertamenti svolti dai militari, hanno portato alla richiesta di misura cautelare, concessa ed applicata ieri.

Si rinnova l’invito, nel caso di sussistenza o di conoscenza di episodi del genere, a segnalarli immediatamente alle forze dell’ordine, prendendo contatti con le stazioni carabinieri o chiamando il “112”; solo in tal modo si riuscirà a prevenirne le conseguenze, attivando le necessarie misure di tutela nei confronti delle vittime.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here