Maltempo manda in tilt i treni, ritardi sulla Venezia-Udine-Trieste

ultimo aggiornamento: 07/03/2016 ore 08:24

117

Quattro treni a lunga percorrenza e 18 regionali hanno registrato ritardi fino a 130 minuti, tre regionali sono stati cancellati e 11 limitati

Il maltempo ha mandato i treni in tilt questa mattina. Il traffico ferroviario sulla linea Venezia-Udine-Trieste è stato rallentato per alcuni guasti ai sistemi di distanziamento dei treni, provocati dalle forti scariche atmosferiche che si sono abbattute sulla zona.

Le interruzioni dei treni, in particolare, sono avvenute dalle 5.30 alle 8.10 fra Basiliano e Codroipo e dalle 8.00 alle 9.30 fra Ronchi dei Legionari Nord e Bivio San Polo.

Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana sono subito intervenute per riparare i danni e riattivare le condizioni standard di sicurezza per la circolazione ferroviaria. Il traffico ferroviario è proseguito secondo i protocolli previsti per garantire la sicurezza del sistema, ma con inevitabili ripercussioni su regolarità e puntualità.

Quattro treni a lunga percorrenza e 18 regionali hanno registrato ritardi fino a 130 minuti, tre regionali sono stati cancellati e 11 limitati.

Laura Beggiora
03/03/2016

(cod tremalte)

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here