lunedì 17 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

La lista civica “Luigi Brugnaro sindaco”, ecco i candidati alle Municipalità e al Consiglio

HomeElezioni Comunali VeneziaLa lista civica "Luigi Brugnaro sindaco", ecco i candidati alle Municipalità e al Consiglio

La lista civica "Luigi Brugnaro sindaco", ecco i candidati alle Municipalità e al Consiglio

Il più giovane ha 20 anni, la più anziana 80, «ma di saggezza accumulata». Sono imprenditori, insegnati, sportivi, commercianti, dipendenti, agenti, studenti, vigili del fuoco, gondolieri e pensionati, uomini e donne. Sono stati presentati venerdì sera all’hotel NH Venezia Laguna Palace di Mestre i candidati consiglieri alle Municipalità e i 36 candidati al Consiglio comunale della lista civica “Luigi Brugnaro sindaco”, la lista “Fucsia”.

LA CAMPAGNA ELETTORALE
Una squadra che al completo sarà di 164 candidati e che punta alla riconferma di Luigi Brugnaro, sindaco uscente, a primo cittadino di Venezia fino al 2025. Sabato mattina sarà presentata, in conferenza a palazzo Papadopoli a piazzale Roma, la coalizione al completo con i candidati a presidente delle 6 Munipalità: Chirignago Zelarino, Favaro Veneto, Lido Pellestrina, Marghera, Mestre Carpenedo, Venezia Murano Burano. «Da oggi comincia ufficialmente la nostra campagna elettorale in vista del voto», annuncia la presentatrice sul palco di una grande sala piena di aspiranti consiglieri.

LIDO E PELLESTRINA
Tra i candidati delle Municipalità, «primi nomi di un piccolo esercito di rappresentanti che sono quelli più prossimi al territorio», quelli del Consiglio municipale del Lido e Pellestrina»: Hector Manuel Baez, Nicolò Ballarin, Isabel Barbiero, Massimiliano Benatelli, Leonarda Bovio, Antonietta Busetto, Andre Cerini, Sandy Giada, Emanuele Puddu, Silvia Occhialini, Otello Scarpa, Giuseppe Zanon, Adriano Cimon, Marco Purisiol, Andrea Rosada e Massimo Longo.

VENEZIA MURANO BURANO
Sono 28 i candidati alla Municipalità di Venezia Murano e Burano. Tra loro: Ljucpo Andonovski, Roberto Azzalin, Edoardo Barbini, Lorenzo Casarin, Pietro Casciato, Raffaella D’Este, Cinzia Dal Zuffo, Anna Dalla Tor, Lodovica De Pità, Sebastiano Fornasiero, Paola Ganz, Mauro Gherardi, Marianna Martinello, Leda Morasco, Lamia Ouerghemmi, Riccardo Roverato il candidato-studente più giovane di soli 20 anni, Nicolò Vianello, Roberto Koen, Solvi Shaki, Berras Castellano, Alessandra Montan.

MARGHERA
Tra i candidati della Municipalità di Marghera: Pierluigi Alzetta, Francesco Barbiero, Gianmaria Bellan, Nelvio Benin, Carlo Cavalletto, Massimo Crivellaro, Antonio Liccardi, Giancarlo Lucchesi, Nicoletta Ongarato, Luna Pezzato, Samantha Piva, Alessio Pulin, Paolo Rizzo, Luigina Tanduo, Tiziano Trevisan, Francesca Vernier, Carlo Zerbo, Sandra Licciardi.

luigi brugnaro presentazione liste nostra 680

CHIRIGNAGO ZELARINO
Tra loro: Alessandro Ballarin, Donatella Benetazzo, Elisa Bracceschi, Giacomo Bruno, Paola Caccioppola, Marco Cappucci, Simone Conselvan, Ivan Galante, Alvise Mason, Dario Milan, Enzo Nicholas, Miriam Pessot, Erica Ragazzi, Luisa Rampazzo, Luca Tiozzo, Giulia Tola, Mattia Vedova, Giovanni Luca, Denis Bassi, Flavio Campagnaro, Morena Chinellato, Chiara Codato, Sofia Furlano, Maurizio Gallo, Mattia Gattolin, Luigi Losito, Alessandro Mannuca, Roberta Meneghel, Simone Mestriner, Francesco Monterasselli, Rosanna Rado Massimo Vanin Carlotta Zanon Rodolfo Zennaro Ugo Battistelli.

MESTRE CARPENEDO
Sono 28 i candidati della Municipalità di Mestre Carpenedo. Tra loro: Marco Arena, Alessio Bellemo, Chiarastella Berton, Gabriele Bolzan, Mattia Cattelan, Filippo Dabalà, Rossella De Rossi, Matteo Guerra, Nadia Marchetto, Andrea Martucci, Andrea Palloni, Edoardo Querci Dalla Rovere, Roberto Rigamonti, Roberto Rigo, Fabiana Rizza, Franco Sambo, Marco Sciurba, Sofia Secco, Mariapia Teso detta Mappy, Fabio Tiozzo, Paola Tommasi, Massimo Zabeo, Massimiliano Zannini, Sandro Colombo, Maria Elena Caizzola, Mirella Mancini, Veronica Padovan, Maurizio Piovesan.

brugnaro corre per comune nostra 680


I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

Simone Venturini capolista di 32 anni, Diego Adolfo studente 22 anni, Carla Baruzzi Calderan imprenditrice 80 anni, la più anziana (per lei un lungo applauso), Luca Battistella Architetto di 59 anni, Laura Besio impiegata di banca di 37 anni, Renato Boraso assessore di 51 anni, Anna Brondino imprenditrice di 57 anni, Barbara Casarin impiegata 49 anni, Ciro Cotena 48 anni, Maurizio Crovato giornalista di 68 anni, Paolino D’Anna di 54 anni, Michele D’Este commerciante di 51 anni, Ermelinda Damiano presidente del consiglio comunale di 33 anni, Massimiliano De Martin assessore di 56 anni, Alessio De Rossi di 42 anni, Gianpaolo Formenti imprenditore di 56 anni, Enrico Gavagnin ispettore della polizia di Stato di 54 anni, Giancarlo Giacomin pensionato di 74 anni, Laura Gobbin farmacista di 52 anni, Paola Mar assessore di 56 anni, Mariagrazia Marcato consulente di comunicazione di 60 anni, Emanuele Muresu insegnante di 33 anni, Giorgia Pea avvocato di 49 anni, Silvia Peruzzo Meggetto commerciante di 28, Aldo Reato gondoliere di 64 anni, Francesca Rogliani consigliera di 56 anni, Mauro Romanato avvocato 63 anni, Paolo Romor assessore 49enne, Valter Rosato dirigente scolastico 57enne, Alessandro Scarpa Marta consigliere uscente 50enne, Matteo Senno consigliere 25enne, Antonella Stefani avvocato 51enne Manuel Tiffi di Venessia.com e Chiara Visentin.

sala platea fucsia brugnaro presenta liste per elezioni nostra 680

LE CONCLUSIONI
«Abbiamo realizzato molto efficientando il bilancio e allocando risorse su progetti reali per migliorare la vita delle persone – conclude Brugnaro – Piste ciclabili, degrado, sicurezza. Noi non mettiamo le mani sulla città, come dice il vecchiume della politica. Voglio ricordare Paolo Pellegrini consigliere scomparso (il consigliere Maurizio Crovato si commuove e scatta l’applauso con tutti i candidati in piedi in sala). Siamo contro le false idee, le bugie, le offese, contro un sistema rancoroso che allontana. Dobbiamo volerci bene tutti – dice Brugnaro, sindaco uscente – Cominciamo la campagna elettorale con un sentimento di socialità e comunità. Portate la vostra esperienza e buona volontà, dedicateci tempo e passione – dice Brugnaro esortando i candidati – Parlate con le persone, dite cosa avete intenzione di fare e ascoltate. Continueremo nei prossimi 5 anni a lavorare, non abbiamo tessere dei partito, noi siamo la città, la parte nuova della società, non vogliamo polemiche, dobbiamo cambiare metodo: non sogni o cose irrealizzabile ma lavoro, fatica, onestà. Ce la faremo, Venezia è in mano civica. Una mano che rappresenta tutti, anche quelli che sono contro di noi».

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

“Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Lettere

Io vengo saltuariamente a Venezia dove possiedo un mini appartamento comperato 15 anni fa. Amo Venezia la sua storia i suoi scorci e la sua arte. Mi sono riconosciuto in essa essendo discendente da famiglia istro-veneta. Purtroppo negli ultimi anni Venezia...

A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani

Venezia ospita fra i 23 e i 25 milioni di visitatori all’anno. A questi vanno sommati i "gitanti giornalieri" (con treno e auto) e poi i circa 3 milioni l'anno di cosiddetti «falsi escursionisti» (chi pur visitando la città pernotta...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Ponte della Costituzione scivoloso, altri lavori. Amore-odio dei veneziani per il Ponte di Calatrava

Ancora guai per il Ponte della Costituzione progettato dall’architetto Santiago Calatrava, che tanto ha fatto discutere i cittadini veneziani, che hanno prima incontrato e poi vissuto gli effetti di un’opera che è costata 11 milioni di euro. Il Ponte era entrato nell’immaginario...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Mauro da Mantova è morto. L’ospite della trasmissione ‘La Zanzara’ non ce l’ha fatta

Mauro da Mantova è morto ieri a Verona. Era ricoverato dal 10 dicembre, quasi subito era entrato in condizioni critiche e, alla fine, non c'è stato niente da fare. Mauro da Mantova, "ospite-incursore" della trasmissione radiofonica "La Zanzara" è spirato all’ospedale Borgo...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...