La lista civica “Luigi Brugnaro sindaco”, ecco i candidati alle Municipalità e al Consiglio

ultimo aggiornamento: 25/07/2020 ore 21:07

5494

La lista civica "Luigi Brugnaro sindaco", ecco i candidati alle Municipalità e al Consiglio

Il più giovane ha 20 anni, la più anziana 80, «ma di saggezza accumulata». Sono imprenditori, insegnati, sportivi, commercianti, dipendenti, agenti, studenti, vigili del fuoco, gondolieri e pensionati, uomini e donne. Sono stati presentati venerdì sera all’hotel NH Venezia Laguna Palace di Mestre i candidati consiglieri alle Municipalità e i 36 candidati al Consiglio comunale della lista civica “Luigi Brugnaro sindaco”, la lista “Fucsia”.

LA CAMPAGNA ELETTORALE
Una squadra che al completo sarà di 164 candidati e che punta alla riconferma di Luigi Brugnaro, sindaco uscente, a primo cittadino di Venezia fino al 2025. Sabato mattina sarà presentata, in conferenza a palazzo Papadopoli a piazzale Roma, la coalizione al completo con i candidati a presidente delle 6 Munipalità: Chirignago Zelarino, Favaro Veneto, Lido Pellestrina, Marghera, Mestre Carpenedo, Venezia Murano Burano. «Da oggi comincia ufficialmente la nostra campagna elettorale in vista del voto», annuncia la presentatrice sul palco di una grande sala piena di aspiranti consiglieri.

LIDO E PELLESTRINA
Tra i candidati delle Municipalità, «primi nomi di un piccolo esercito di rappresentanti che sono quelli più prossimi al territorio», quelli del Consiglio municipale del Lido e Pellestrina»: Hector Manuel Baez, Nicolò Ballarin, Isabel Barbiero, Massimiliano Benatelli, Leonarda Bovio, Antonietta Busetto, Andre Cerini, Sandy Giada, Emanuele Puddu, Silvia Occhialini, Otello Scarpa, Giuseppe Zanon, Adriano Cimon, Marco Purisiol, Andrea Rosada e Massimo Longo.

VENEZIA MURANO BURANO
Sono 28 i candidati alla Municipalità di Venezia Murano e Burano. Tra loro: Ljucpo Andonovski, Roberto Azzalin, Edoardo Barbini, Lorenzo Casarin, Pietro Casciato, Raffaella D’Este, Cinzia Dal Zuffo, Anna Dalla Tor, Lodovica De Pità, Sebastiano Fornasiero, Paola Ganz, Mauro Gherardi, Marianna Martinello, Leda Morasco, Lamia Ouerghemmi, Riccardo Roverato il candidato-studente più giovane di soli 20 anni, Nicolò Vianello, Roberto Koen, Solvi Shaki, Berras Castellano, Alessandra Montan.

MARGHERA
Tra i candidati della Municipalità di Marghera: Pierluigi Alzetta, Francesco Barbiero, Gianmaria Bellan, Nelvio Benin, Carlo Cavalletto, Massimo Crivellaro, Antonio Liccardi, Giancarlo Lucchesi, Nicoletta Ongarato, Luna Pezzato, Samantha Piva, Alessio Pulin, Paolo Rizzo, Luigina Tanduo, Tiziano Trevisan, Francesca Vernier, Carlo Zerbo, Sandra Licciardi.

luigi brugnaro presentazione liste nostra 680

CHIRIGNAGO ZELARINO
Tra loro: Alessandro Ballarin, Donatella Benetazzo, Elisa Bracceschi, Giacomo Bruno, Paola Caccioppola, Marco Cappucci, Simone Conselvan, Ivan Galante, Alvise Mason, Dario Milan, Enzo Nicholas, Miriam Pessot, Erica Ragazzi, Luisa Rampazzo, Luca Tiozzo, Giulia Tola, Mattia Vedova, Giovanni Luca, Denis Bassi, Flavio Campagnaro, Morena Chinellato, Chiara Codato, Sofia Furlano, Maurizio Gallo, Mattia Gattolin, Luigi Losito, Alessandro Mannuca, Roberta Meneghel, Simone Mestriner, Francesco Monterasselli, Rosanna Rado Massimo Vanin Carlotta Zanon Rodolfo Zennaro Ugo Battistelli.

MESTRE CARPENEDO
Sono 28 i candidati della Municipalità di Mestre Carpenedo. Tra loro: Marco Arena, Alessio Bellemo, Chiarastella Berton, Gabriele Bolzan, Mattia Cattelan, Filippo Dabalà, Rossella De Rossi, Matteo Guerra, Nadia Marchetto, Andrea Martucci, Andrea Palloni, Edoardo Querci Dalla Rovere, Roberto Rigamonti, Roberto Rigo, Fabiana Rizza, Franco Sambo, Marco Sciurba, Sofia Secco, Mariapia Teso detta Mappy, Fabio Tiozzo, Paola Tommasi, Massimo Zabeo, Massimiliano Zannini, Sandro Colombo, Maria Elena Caizzola, Mirella Mancini, Veronica Padovan, Maurizio Piovesan.

brugnaro corre per comune nostra 680


I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

Simone Venturini capolista di 32 anni, Diego Adolfo studente 22 anni, Carla Baruzzi Calderan imprenditrice 80 anni, la più anziana (per lei un lungo applauso), Luca Battistella Architetto di 59 anni, Laura Besio impiegata di banca di 37 anni, Renato Boraso assessore di 51 anni, Anna Brondino imprenditrice di 57 anni, Barbara Casarin impiegata 49 anni, Ciro Cotena 48 anni, Maurizio Crovato giornalista di 68 anni, Paolino D’Anna di 54 anni, Michele D’Este commerciante di 51 anni, Ermelinda Damiano presidente del consiglio comunale di 33 anni, Massimiliano De Martin assessore di 56 anni, Alessio De Rossi di 42 anni, Gianpaolo Formenti imprenditore di 56 anni, Enrico Gavagnin ispettore della polizia di Stato di 54 anni, Giancarlo Giacomin pensionato di 74 anni, Laura Gobbin farmacista di 52 anni, Paola Mar assessore di 56 anni, Mariagrazia Marcato consulente di comunicazione di 60 anni, Emanuele Muresu insegnante di 33 anni, Giorgia Pea avvocato di 49 anni, Silvia Peruzzo Meggetto commerciante di 28, Aldo Reato gondoliere di 64 anni, Francesca Rogliani consigliera di 56 anni, Mauro Romanato avvocato 63 anni, Paolo Romor assessore 49enne, Valter Rosato dirigente scolastico 57enne, Alessandro Scarpa Marta consigliere uscente 50enne, Matteo Senno consigliere 25enne, Antonella Stefani avvocato 51enne Manuel Tiffi di Venessia.com e Chiara Visentin.

sala platea fucsia brugnaro presenta liste per elezioni nostra 680

LE CONCLUSIONI
«Abbiamo realizzato molto efficientando il bilancio e allocando risorse su progetti reali per migliorare la vita delle persone – conclude Brugnaro – Piste ciclabili, degrado, sicurezza. Noi non mettiamo le mani sulla città, come dice il vecchiume della politica. Voglio ricordare Paolo Pellegrini consigliere scomparso (il consigliere Maurizio Crovato si commuove e scatta l’applauso con tutti i candidati in piedi in sala). Siamo contro le false idee, le bugie, le offese, contro un sistema rancoroso che allontana. Dobbiamo volerci bene tutti – dice Brugnaro, sindaco uscente – Cominciamo la campagna elettorale con un sentimento di socialità e comunità. Portate la vostra esperienza e buona volontà, dedicateci tempo e passione – dice Brugnaro esortando i candidati – Parlate con le persone, dite cosa avete intenzione di fare e ascoltate. Continueremo nei prossimi 5 anni a lavorare, non abbiamo tessere dei partito, noi siamo la città, la parte nuova della società, non vogliamo polemiche, dobbiamo cambiare metodo: non sogni o cose irrealizzabile ma lavoro, fatica, onestà. Ce la faremo, Venezia è in mano civica. Una mano che rappresenta tutti, anche quelli che sono contro di noi».

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here