La ragazzina di 12 anni incinta del trevigiano terrà il nascituro con l’appoggio dei genitori

209

Nato bambino nero da coppia bianca, subbuglio in un paese del Salento

La ragazzina di 12 anni risultata incinta nel trevigiano è coperta dal livello più alto di tutela in campo di privacy. Tuttavia il caso sta destando inevitabilmente scalpore ed inevitabilmente nella zona non si sta parlando d’altro.

Il caso è quello di una ragazzina di 12 anni in attesa di un bambino, frutto della relazione con il fidanzatino non ancora 17enne.
La ragazzina – riferiscono i quotidiani locali – è al sesto mese di gravidanza, e all’inizio della gestazione, in accordo con i genitori, ha deciso di tenere il piccolo.

Ovviamente sulla vicenda anche le istituzioni sanitarie deputate ai controlli nel percorso della gravidanza della giovane mantengono il riserbo assoluto. Si sa solo che la ragazza frequenta la scuola media in un istituto del capoluogo, e che dovrebbe dare alla luce il bimbo a settembre.

I due giovani, una volta accertata la gravidanza, hanno deciso di parlarne apertamente con i rispettivi genitori. Superato il primo momento di stupore e sbandamento, le famiglie hanno scelto di star vicine e di dare il massimo supporto ai figli, seguendoli nel percorso che porterà la 12enne al parto.

Un caso quasi analogo, ma con entrambi i ragazzi in età pre-adolescenziale, si era verificato sempre in una paese della provincia trevigiana nel 2014, quando due fidanzatini di 13 e 12 anni, nella stessa classe di terza media, avevano scoperto che lei era incinta. Anche in quel caso aveva scelto di tenere il bimbo, un maschietto, che fu inizialmente affidato ad una nonna.

Laura Beggiora | 10/06/2016 | (Photo d’archive) | [cod gravimi]

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here