mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Johnny Depp, divorzio e diffida di avvicinarsi alla moglie. Quando il pirata perde

HomeCinemaJohnny Depp, divorzio e diffida di avvicinarsi alla moglie. Quando il pirata perde

Johnny Depp, divorzio e diffida di avvicinarsi alla moglie. Quando il pirata perde
Johnny Depp presto di nuovo single. La moglie, quasi ex, Amber Heard ha chiesto il divorzio e con esso anche un ricco risarcimento. Motivo della rottura, come al solito, le immancabili ‘differenze inconciliabili’.

È bastato solamente un anno (si sono sposati nel gennaio 2015) e la giovane 30enne texana pare abbia già presentato i documenti ufficiali per chiedere divorzio, precisamente il 22 maggio. Una fonte ha rivelato alla rivista E!News, come tra i due non ci sia nessun accordo prematrimoniale.

Per il bell’attore quasi 53enne, si tratterebbe già del secondo divorzio: prima con la make-up artist Lori Anne Allison, sua sposa dal 1983 al 1986, poi 14 anni di unione con Vanessa Paradis, madre dei suoi due figli Lily Rose Melody (1999) e John “Jack” Christopher Depp III (2002) ed infine il colpo di fulmine con la Heard.

Amber Heard ha certo avuto un tempismo imperfetto: la richiesta di divorzio tre giorni dopo la morte della madre di lui. Lui, inoltre, ha un patrimonio da 400 milioni di dollari e non aveva fatto un accordo prematrimoniale. C’è anche da dire che gira una foto di lei con un livido sotto l’occhio destro.

Amber, comunque sia, dopo quindici mesi di matrimonio ha chiesto il divorzio e di certo ora se ne infischia se lui è il pirata dei Caraibi più celebre al mondo. Voci parlano di lei che ha vestito i panni della crocerossina con un uomo drogato e ubriacone, ricchissimo e famosissimo, che le aveva scagliato contro un telefonino in faccia addirittura, e dopo l’aggressione di sabato lei si è presentata in Tribunale mostrando i lividi e chiedendo un’ordinanza restrittiva nei confronti del coniuge con l’accusa di violenza domestica (è stata accolta: lui deve mantenere una distanza di cento metri fino alla prossima udienza di giugno).

I fanatici dei vip e del gossip ricordano come Rihanna abbia fatto lo stesso dopo la pubblicazione dell’immagine odiosa che mostrava in che modo Chris Brown le aveva cambiato letteralmente i connotati a suon di pugni e schiaffi la sera prima dei Grammy Awards, e ora a Vanity Fair dice: «Che errore pensare di poterlo cambiare, finisci per crederti un angelo custode del tuo compagno».

Johnny Depp, amato pirata e Cappellaio Matto, che proprio in questi giorni, grazie al tour promozionale di Alice 2 – Attraverso lo specchio è in giro per il mondo, avrà così la possibilità di distrarsi mentre deve digerire questa sconfitta.

Alice Bianco | 29/05/2016 | (Photo ASAC) | [cod johnnyde]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Sciopero Actv di 24 ore lunedì 13 dicembre. I servizi garantiti

AVM/Actv informa che l’organizzazione sindacale CUB Trasporti ha confermato la proclamazione di sciopero di 24 ore per lunedì 13 dicembre. Lo sciopero potrebbe interessare il personale Actv e AVM dei servizi navigazione, automobilistici, tranviari, People Mover, degli uffici AVM (sosta e ztl...

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

Controluce di Venezia. Foto di Iginio Gianeselli

Controluce. Splendido effetto, se ben usato, che marchia i toni chiaroscuri. Venezia, come sempre, si presta come splendida modella e lo scatto non può che essere affascinante. Grazie a Iginio per la foto. didascalia: Controluce di Venezia autore: Iginio Gianeselli invia una foto torna all'archivio delle foto

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Malore improvviso: muore a 52 anni mentre parla col collega

Malore improvviso mentre parla con un collega. Una circostanza apparentemente inoffensiva e priva di pericoli che però, in questo caso, non ha egualmente lasciato scampo alla vittima. Luca Cogno aveva 52 anni e venerdì mattina si è sentito male mentre stava conversando...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 16 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente conosci i nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del mattino. 365...