Jesolo, uomo si masturba alla finestra. Denunciato rumeno (recidivo)

ultimo aggiornamento: 30/07/2020 ore 21:26

755

Jesolo, uomo si masturba alla finestra. Denunciato rumeno (recidivo)

Jesolo: “Pronto carabinieri? C’è un uomo alla finestra di fronte il mio negozio che ‘pratica autoerotismo’…”.
Questo il tenore della telefonata di mercoledì pomeriggio ai Carabinieri di Jesolo per denunciare l’esibizionista che spudoratamente si affacciava da una palazzina di piazza Brescia.

A chiamare la dipendente di un’attività commerciale di piazza Brescia che segnalava la presenza di un uomo, affacciato alla finestra di un appartamento della palazzina di fronte, che stava praticando autoerotismo.

La pattuglia della Stazione Carabinieri di Jesolo è subito giunta sul posto, che a quell’ora vede transitare intere famiglie, minori compresi, riuscendo subito ad individuare l’uomo che nel frattempo era rientrato nell’abitazione.

A seguito di approfondimenti, i militari hanno scoperto che il soggetto non era nuovo a tali gesta, che avrebbe commesso addirittura anche nel corso dell’ultima settimana, cioè praticamente da quando è giunto nella località balneare ospite di parenti.

L’uomo, un 38enne di nazionalità rumena, “onanista”, è stato identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria per atti osceni aggravati e continuati. Atti rientranti nel codice penale nei cosiddetti “delitti contro la moralità pubblica e il buon costume”.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here