Italia Ko contro Irlanda, migliori e peggiori

ultimo aggiornamento: 23/06/2016 ore 10:21

116

Italia Ko contro Irlanda, migliori e peggiori

Ko per l’Italia, che ieri sera contro l’Irlanda del Nord ha perso 0 a 1. Grazie al gol di Brady negli ultimi minuti, la squadra avversaria è l’ultima delle ripescate come migliori terze ed ora diretta agli ottavi. Conte ha dichiarato: ”Match tosto, nulla da rimproverare ai miei”.

Per gli azzurri non si tratta esattamente di una brutta figura, ma la sconfitta di ieri ha deluso gli italiani. Poca intesa, solamente la stessa voglia di provarci e vincere delle partite precedenti. In campo i migliori sono stati Insigne, che al 29′ del secondo tempo stava per segnare ma ahinoi palo, Sirigu, che salva su una gran girata di testa di Murphy volando sotto la traversa e poi su Hoolahan che calca da due passi; Barzagli che gioca molto di testa e nella ripresa si sposta a controllare McClean con successo. Buono anche Bernardeschi, quello che regge di più il gioco degli avversari.

Conte ha scelto poi di rischiare con lo stesso Bonucci, diffidato, a comandare la difesa ma soffre la pressione degli avanti irlandesi e la mancanza di De Rossi. Buono l’esperimento davanti Zaza-Immobile, anche se quest’ultimo lascia che sia il compagno a girargli intorno.

Per gli irlandesi, privi di Walters, non è comunque stata una partita leggera e scontata; tanta però la voglia di conquistarsi gli ottavi e cosi’ la nazionale di O’ Neill è partita con l’intenzione di sconfiggere gli avversari. Partita vittoriosa che li ha portati agli ottavi, fase in cui l’Italia è pronta ad affrontare la Spagna, il 27 giugno.

Alice Bianco | 23/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod euroca]

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here