Interruzione Enel, senza luce da ore metà via Garibaldi a Venezia

ultimo aggiornamento: 11/03/2020 ore 20:09

1096

Interruzione Enel, senza luce metà via Garibaldi a Venezia

Interruzione Enel, senza luce metà via Garibaldi a Venezia da questa mattina presto. Sono decine le chiamate giunte in redazione dal Sestiere di Castello a Venezia per segnalare il grave disservizio. Inutile provare a chiedere informazioni telefoniche nella selva di numeri che distinguono Enel, distributori di zona e numeri verdi. Gli svariati tentativi ai vari risponditori automatici (dopo una sequenza infinita di messaggi e richieste di premere vari numeri sulla tastiera telefonica) si arenano davanti ad una voce che rimbalza se non si ha una bolletta in mano.

L’Enel non aveva in previsione una sospensione di energia elettrica per questa mattina, ciò è accertato perché testimoniato dai tanti residenti che non hanno trovato alcun avviso sulla porta di casa come normalmente avviene in caso di interruzioni programmate.


L’interruzione di energia elettrica, ovviamente, sta provocando enormi disagi, tra cui quelli notevoli di chi ha figli piccoli ed è al freddo a causa della caldaia spenta dalle 9 circa di questa mattina. I residenti la ritengono quasi una beffa viste le raccomandazioni di stare a casa per il coronavirus.

Non è possibile, in questo momento, dopo 4 ore di interruzione (martedì 10 marzo, ore 13), fornire informazioni sul guasto o una previsione sul ripristino in quanto non ci è stata fornita alcuna indicazione in merito.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here