1.1 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Internet più lento? La rete è sotto pressione: siamo tutti a casa

Home Internet Internet più lento? La rete è sotto pressione: siamo tutti a casa
sponsor

sponsor

Internet è più lento del solito? Avete riscontrato un rallentamento sulla velocità consueta del flusso che arriva dal vostro modem/router come è successo a me? E’ perché siamo tutti a casa e il sistema-rete è messo sotto pressione da noi e da tutti gli altri utenti. E poi tutti noi, nel nostro piccolo, siamo ‘connessi’ con un’infinità di congegni. Non ci pensiamo quando tutto va bene. Non ci pensavo neanche io, me l’ha fatto notare mia figlia molto più giovane di me: “Per forza papa’, la gente è tutta a casa, cosa vuoi che faccia? La rete è sovraccarica”.

commercial

Beata gioventù che a volte ti spara perle di saccenza che ti lasciano con l’espressione della mucca che vede passare il treno. Ma io, che sono di un’altra generazione, voglio vedere con i miei occhi.

Se ne avete voglia, fate la prova anche voi, c’è da restare basiti: sul pannello di verifica delle impostazioni del modem ci sono i dispositivi collegati: avevo 38 dispositivi connessi! “Ma è pazzesco, ma se ho solo il telefonino attaccato al wi-fi?”
(categoria “virus cinese”)

Non è così. Ognuno di noi, infatti ha, mettiamo, uno o più telefonini. La moglie e magari uno o più figli hanno il cellulare e tutti loro, sebbene appoggiati sul tavolo o in tasca, stanno scambiando dati con il modem. Poi ci sono i tablet, forse gli smartwatch, ci sono magari i videogame per giocare in rete, le smart tv e magari pure altri dispositivi per guardare Netflix o Sky, certamente in HD e forse in 4K. Per non parlare di chi ha già elettrodomestici domo-collegati alla rete di casa, magari antifurto wi-fi, perché no? Persino caldaie e impianti di condizionamento… Per ultimo: cosa fai a casa? Vuoi non fare videochiamate ai parenti o parlare con Skype per lavoro o con gli amici?

L’allerta è stato ripreso oggi anche da beppegrillo.it: “Stiamo mettendo a dura prova l’infrastruttura a banda larga, le persone di tutto il mondo si rivolgono allo streaming HD e ai giochi online per passare il tempo”, scrive il sito.

“Ma tutto questo potrebbe far cedere la rete, e non solo in Italia” recita l’articolo.

Più persone a casa significa più persone online, ma soprattutto, contemporaneamente. Ed è quest’ultima parte quella ad appesantire di più la rete. I video in streaming o le teleconferenze sono costituite da piccoli pacchetti di informazioni. Questi pacchetti devono trovare la strada lungo i cavi in rame e in fibra ottica su grandi distanze. Più pacchetti di streaming provano a fare il viaggio in una volta, più congestionato è il percorso e più lento è il tempo di arrivo”.

Un team ha esaminato le prestazioni di Internet e ha osservato i cambiamenti nella latenza di Internet tra il 12 e il 13 marzo, periodo in cui diversi paesi tra cui Francia, Spagna e Italia sono entrati in misure restrittive di isolamento imposti dal governo, rispetto al 13-14 febbraio. Sebbene i valori possano sembrare relativamente piccoli, come il 3% o il 7%, una differenza del genere è tutt’altro che normale e indica che molti utenti stanno probabilmente sperimentando una congestione della larghezza di banda.

Infine l’articolo lancia un monito allarmante: e se la rete cedesse?

Al momento siamo lontani da una situazione di crash. Gli intasamenti, ‘speed-test’ alla mano, causano rallentamenti di una percentuale di velocità in meno che va dal 10 al 20% o poco più, a seconda della zona e del traffico in quella zona. I grandi provider, inoltre, stanno correndo ai ripari rinforzando linee e ripetitori, ma anche provvedendo a diminuire la qualità dei video per alleggerire gli streaming.

Internet non cederà: in Cina, nei momenti peggiori dell’epidemia, si è riscontrato lo stesso fenomeno. Con il ritorno alla normalità e il diminuire delle misure di isolamento internet è tornato alla sua velocità normale.

Insomma, non prendetevela se l’eroe del vostro film si muove a scatti, se la voce dell’amico collegato pare quello di un robot, se qualche volta un sito sembra non caricarsi, se Facebook non prende subito il ‘mi piace’, pensate che anche il vostro vicino è nelle medesime condizioni. Ma soprattutto pensate che presto torneremo a passeggiare tra gli alberi o a prendere il sole. Altro che internet.

Paolo Pradolin

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...
commercial

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.