21.3 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

Inter a Bergamo, con il problema Jovetic in panchina

HomeCalcioInter a Bergamo, con il problema Jovetic in panchina

Inter a Bergamo, con il problema Jovetic in panchina

Stevan Jovetic è diventato un problema. Un’estate fa la storia in nerazzurro del montenegrino iniziava con un gol contro l’Atalanta: stava nascendo l’Inter di Jovetic, oggi scomparsa.
In attacco, come in un Deja Vu, si rivedono le azioni stitiche e sterili della squadra che già andavano in scena con Mazzarri, nonostante Icardi abbia una media impressionante tra reti realizzate/palle giocate.

Jovetic, già escluso dai titolari contro Empoli e Sassuolo, è a rischio panchina pure oggi contro l’Atalanta. Ma cosa può aver mai fatto di male questo giocatore che aveva dato nella prima fase brio e imprevedibilità in avanti all’Inter? Qualità che hanno contribuito più di Icardi a far diventare l’Inter capolista per gran parte del girone di andata. Paga forse qualche intemperanza caratteriale come già fu per Osvaldo (altro grandissimo attaccante)?

Mancini non chiarisce, dicendo le cose che deve dire un allenatore: «Jovetic non è arrivato in un club inferiore al Manchester City, chi viene qui lo fa per vincere. Stevan ha qualità, ma a volte si accontenta. La convivenza con Icardi è possibile ma difficile, perché hanno lo stesso ruolo: Jovetic non è più una seconda punta, ma è ora diventato una prima punta». (cod. art. internaziomaio)

Roberto Dal Maschio
16/01/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor