incidente stradale bretella marco polo per tangenziale up 600350

Incidente stradale oggi pomeriggio sul Raccordo Marco Polo, la bretella che collega la Tangenziale di Mestre con l’aeroporto di Tessera.

L’incidente ha coinvolto intorno alle 16.30 tre auto nel tratto tra lo scalo veneziano e Dese, richiedendo la chiusura della carreggiata in direzione della Tangenziale.

Risultano alcuni feriti, apparentemente non gravi.

Sul posto operano, oltre al Suem-118, la Polstrada e i Vigili del Fuoco, anche 4 mezzi con gli ausiliari di CAV, coordinati dal Centro Operativo di Mestre.

Attualmente la carreggiata è bloccata e il traffico diretto a Mestre viene fatto deviare verso Campalto. Seguiranno eventuali aggiornamenti.

Aggiornamento 18.09: incidente causato da automobile contromano.
I lavori proseguono ed è in via di risoluzione l’incidente avvenuto questo pomeriggio sulla carreggiata del Raccordo Marco Polo in direzione della Tangenziale di Mestre.

Sono due le auto coinvolte, una delle quali entrata in contromano sulla bretella dallo svincolo Dese, che ha impattato semi-frontalmente con un’altra vettura che viaggiava regolarmente in corsia di sorpasso.

I due conducenti risultano feriti e sono stati presi in carico dal personale del Suem e trasferiti in ospedale a Mestre.

Attualmente la carreggiata rimane chiusa per la rimozione dei mezzi incidentati e la pulizia del fondo stradale, interessato da diversi detriti.

Sul posto operano Polstrada e Vigili del Fuoco, oltre agli ausiliari di CAV, coordinati dal Centro Operativo di Mestre.

La riapertura del Raccordo in direzione Tangenziale è prevista nei prossimi minuti, nel frattempo il traffico rimane deviato verso Campalto.

Aggiornamento 19.00: riaperta carreggiata.
E’ stata riaperta alle 18.30 la carreggiata del Raccordo Marco Polo in direzione della Tangenziale di Mestre, dove questo pomeriggio si è verificato un incidente tra l’aeroporto e lo svincolo Dese, provocato da un veicolo in contromano. Il traffico pertanto risulta ora regolare.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here