20.2 C
Venezia
venerdì 17 Settembre 2021

Incidente sul Ponte della Libertà: scooterista in ospedale

HomeIncidenteIncidente sul Ponte della Libertà: scooterista in ospedale

Il conducente ha perso il controllo dello scooter sul Ponte della Libertà in direzione Mestre a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia, con l'ulteriore aggravante di aver 'toccato' i binari del tram.

Incidente sul Ponte della Libertà ieri pomeriggio, lunedì.
A causa di una persistente pioggia che cadeva su Venezia, l’asfalto si presentava già scivoloso di per sé.
Se poi il motociclista ha avuto la sfortuna, secondo quello che dice la prima ricostruzione, di slittare sui binari del tram in cui l’aderenza è ancora minore, l’incidente diventa pressoché inevitabile.
L’incidente è avvenuto attorno alle 19.30 ed è avvenuto all’incirca a metà del Ponte che collega Venezia a Mestre.
Lo scooter, pare per esser andato sopra alle rotaie del tram, ad un centro punto, sulla strada che da Venezia va verso Mestre, ha sbandato autonomamente con il conducente che ne ha perso il controllo cadendo rovinosamente a terra rotolando anche sull’asfalto.
L’incidente, inoltre, ne ha provocato involontariamente un altro collaterale. Un motociclista che si trovava a poca distanza, vedendo la scena, ha inchiodato ma cadendo dal mezzo. In questo caso però, fortunatamente, senza conseguenze.
Immediatamente il traffico è rallentato e gli automobilisti più vicini hanno avvertito e chiamato i soccorsi.

Sul posto si sono subito portati gli agenti della polizia locale di Venezia, i vigili del fuoco e l’ambulanza del Suem.
I sanitari hanno trasportato il ferito all’Ospedale dell’Angelo dove è stato ricoverato per i traumi della caduta e per la frattura di una gamba.
Rallentamenti per il traffico ordinario a causa dei necessari rilievi di legge.

(foto: lo scooter subito dopo l’incidente)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor