Incendio nella notte a Olmo: uomo bloccato al piano superiore salvato dai vigili del fuoco

ultimo aggiornamento: 21/02/2020 ore 15:52

314

vigili fuoco olmo martellago salvano uomo up 700

Zio 88 enne, rifugiatosi sull’uscio di una finestra nella casa invasa dal fumo, salvato dai vigili del fuoco con l’autoscala.

È successo questa notte alle 3:40 in via Silvio Pellico a Olmo di Martellago quando è divampato un incendio al primo piano della casa dove vi abita la nipote.


La donna è riuscita a guadagnare l’uscita, mentre lo zio che abita al piano superiore è rimasto bloccato nella casa invasa dal fumo e chiusa a chiave.

Sia la donna che l’uomo fino all’arrivo delle squadre dei vigili del fuoco sono sempre rimasti in contatto telefonico con gli operatori del 115, che li rassicuravano e li aggiornavano sui tempi di arrivo delle squadre.

I pompieri, arrivati dopo 8 minuti dalla chiamata con 4 automezzi e 14 operatori, hanno subito raggiunto con l’autoscala l’anziano, che è stato portato a terra, mentre altri operatori provvedevano a spegnere le fiamme al primo piano, che hanno provocato l’incendio e il fumo.


L’uomo e la nipote sono stati presi in cura dal personale del SUEM per essere portati in ospedale per ulteriori controlli.

Al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco le cause dell’incendio divampato nella camera da al primo piano. Danni al solaio del piano terra e danni da fumo su tutto l’edificio.

Interdetto l’utilizzo dell’abitazione fino al ripristino di tutte le condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti.

Le operazioni di soccorso sono terminate all’alba con il rientro delle squadre.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here