COMMENTA QUESTO FATTO
 

Spostano i contatori del gas, salta in aria la casa

Un incendio è scoppiato poco prima delle 2 nella discoteca Art di Desenzano del Garda che è stata immediatamente evacuata. Sul posto, oltre a vigili del fuoco e carabinieri sono subito arrivate ambulanze e 118.

Diciassette persone sono state portate negli ospedali della zona mentre altre 52, spiegano dal 118, si sono presentate direttamente ai pronto soccorso.

Le fiamme sono divampate quando nei locali c’erano circa 700 persone. Le 17 persone portate in ospedale sono rimaste intossicate dal fumo dell’incendio.

Secondo una prima ipotesi sarebbe andato a fuoco l’impianto di trattamento dell’aria.

“A causa di un guasto alla macchina dell’aria si è verificato un incendio esterno con immissione di fumo all’interno della nostra casa Art”. È quanto scrive su Facebook la proprietà dell’Art di Desenzano, locale del Bresciano dove questa notte a causa dell’incendio si sono registrati momenti di tensione.

“Ringrazio lo staff e tutti i presenti per la veloce evacuazione all’esterno, sono vicino ai ragazzi che si sono sentiti male e ringrazio tutti. Siamo chiusi per rimettere in ordine tutta la struttura Art” scrive in una nota Madame Sisi, titolare del locale.

Secondo una prima ricostruzione il fumo dell’incendio che ha costretto ad evacuare la discoteca sarebbe entrato nei bocchettoni dell’aria e arrivato così nel locale.

Oltre alle 17 persone trasportate in ospedale per intossicazione da fumo (è intervenuto anche l’elisoccorso) dopo l’incendio, altre 52 si sono presentate spontaneamente con mezzi propri nei
pronto soccorso degli ospedali della provincia di Brescia lamentando anche loro problemi di respirazione.

(foto di repertorio)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here