18.9 C
Venezia
lunedì 27 Settembre 2021

In attesa della Nazionale Europea, il calciomercato scalda i motori

HomeCalcioIn attesa della Nazionale Europea, il calciomercato scalda i motori

In attesa della Nazionale Europea, il calciomercato scalda i motori

Leggendo e sentendo il “fermento” dei tifosi per gli imminenti campionati Europei francesi, ne percepisco davvero poco.

L’Europeo personalmente mi ha suscitato sempre pochissimo appeal, non fa eccezione questo dove l’Italia di Conte sembra avere poche possibilità.

Lo spirito di una Nazionale che si deve rifondare dopo i disastri di due mondiali indecenti, come può essere? Soprattutto quando i giocatori sanno da tempo che l’allenatore lascerà indipendentemente dal risultato finale.

I nomi che si susseguono da mesi sembrano più dettati da rifiuti della panchina da parte di nomi forti. Ora Giampiero Ventura è il favorito, spinto anche da Marcello Lippi, nuovo Direttore Tecnico. Forse gli animi degli italiani non si scaldano con il nome di Ventura ma sicuramente si tratta di un tecnico di esperienza che merita finalmente la grande occasione. Cosa che i club non gli hanno mai dato (ingiustamente).

Il compito del nuovo CT, qualunque sarà, non potrà escludere un tentativo di far rinnamorare gli italiani agli azzurri. Per farlo serviranno sicuramente le vittorie ma anche i giocatori simbolo. Nota dolente degli ultimi anni.

Il baluardo Gianluigi Buffon è l’ultimo appiglio, mancano i Cannavaro e i Gattuso, i Baggio e gli Schillaci del passato. L’aveva sfiorato Mario Balotelli nell’Europeo 2012 ma ha gettato tutto; ha sempre diviso più che unire.

Mentre attendiamo i risultati dell’Italia, il calciomercato sta lentamente entrando nel vivo.
Al momento a tenere banco è il giro di direttori sportivi che vede coinvolte diverse squadre, dal ritorno di Corvino a Firenze al probabile approdo di Bigon a Bologna.

Una volta risistemati gli organigrammi, si entrerà nel vivo, con il campionato europeo che farà da interessante vetrina per diversi giocatori.

Obiettivo della Juventus è raggiungere il record di 6 scudetti consecutivi e per farlo non dovrà stravolgere la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. I rinforzi serviranno per affrontare la Champions League con finalmente concrete possibilità di vincerla. Il dominio casalingo sarà ancora lungo, il divario con le inseguitrici è ancora ampio e con tutto rispetto per Tonelli, non credo che sarà un rinforzo “decisivo” per il Napoli.

Le possibilità per i partenopei, per la Roma, Inter e altre inseguitrici è l’ingaggio di giocatori con esperienza anche internazionale e soprattutto con la vittoria nel dna.

Purtroppo la Juventus è l’unica società con l’abitudine mentale di vincere, le altre devono acquisirla. Non si spiega altrimenti l’incredibile rimonta bianconera nel campionato appena concluso.

Mattia Cagalli | 27/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod euroca]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor