7 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Immigrazione illecita: latitante arrestato alla stazione di Mestre

HomearrestiImmigrazione illecita: latitante arrestato alla stazione di Mestre
la notizia dopo la pubblicità

Immigrazione illecita: latitante di 45 anni fermato e arrestato alla stazione di Mestre.
Sono proseguiti anche dopo le festività natalizie, i servizi per la prevenzione e la repressione dei reati in ambito ferroviario, espletati dal personale della Polizia Ferroviaria nelle stazioni e a bordo dei convogli.
Un bilancio di: 1 arrestato, 1439 persone sottoposte a controllo identificativo, 119 servizi di vigilanza nelle stazioni e 14 a bordo treno, è questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Veneto dal 7 al 10 gennaio 2021.

Nel pomeriggio dell’8 gennaio 2021, il personale Polfer, della Sezione di Mestre, ha proceduto all’arresto di un latitante 45enne.
L’uomo, che si aggirava all’interno dello scalo, è stato fermato dagli agenti e sottoposto ad approfonditi controlli.
Dagli accertamenti, effettuati anche attraverso la consultazione degli archivi informatici

di Polizia, è risultato destinatario di un provvedimento di cattura ai fini dell’arresto e dell’estradizione, emesso dall’Autorità Giudiziaria della Slovenia, per reati connessi all’immigrazione illecita.
Al termine degli adempimenti di rito, l’uomo è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Vicenza, a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Venezia.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.
spot

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...
Advertisements

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...