1.1 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Il Natale che ti viene a trovare. Di Andreina Corso

Home Voce del Verbo di Andreina Corso Il Natale che ti viene a trovare. Di Andreina Corso
sponsor

Campalto e Tessera, 2 città con problemi simili

sponsor

Eccolo, è quasi qui, batte piano alla porta. Nessuno lo sente, è un tocco lieve, ora un cinguettio di passero, ora danzante come una piuma ignara del suo altrove. Il battito attende seduto per terra.

commercial

È un sussurro, uno spartito musicale che accompagna i passi che vanno, cercano, raggiungono, spiano i luoghi solitari più adatti per l’ascolto di armonie che trafiggono la mente, arano e nutrono le pareti del cuore.

Le voci a Cappella innalzano cori e gabbiani in volo si perdono nel bianco del cielo. Un dolore antico e una improvvisa nostalgia si dilata nei corpi che si muovono per dar vita alla festa e in quelli che, fermi, la rivivono muti, distesi in un letto, seduti in una carrozzella, a consumare la malattia o la vecchiaia.

L’attesa è una luce, a volte soffusa, altre volte accecante, riflessa, fioca, oscura, fino a dubitare che il suo nome sia luce.

Il battito si alza da terra, le voci del coro si spengono e non resta che accendere una candela e ritrovarsi eremiti in un mondo di suoni.

Lo scrittore David Grossman, nel suo libro ‘Che tu sia per me il coltello’ ci consegna una intuizione struggente, nell’incontro – scontro generazionale che il Natale surroga di buoni propositi, di pentimenti, di affetti ritrovati o di fughe definitive.

Mio figlio, forse, pensa di essere mio padre – scrive Grossman – Vorrei che nell’universo infinito, nel luogo in cui i destini e le persone vengono assegnati l’uno all’altro, esistesse un momento come questo. Vorrei rifugiarmi sotto la sua ala protettrice e marcire nella sua carne, polvere nella polvere. Allora forse proprio in quel momento, il momento della riconciliazione e dell’indifferenza che la vecchiaia porta con sé e grazie alla saggezza accumulata nel corso nei suoi anni di paternità, potrà scegliermi di nuovo.

“Pensi che mi sceglierà?”
Pensi che mi sceglierà? Ci riguarda questa domanda? Oltre ai doni, a Babbo Natale, a Gesù bambino, a Maria e Giuseppe e all’asinello, quali sono i sentimenti che ci legano agli altri, anche quando questi altri sono la nostra famiglia vicina e lontana? E se i vecchi diventassero figli e i figli diventassero vecchi, cosa si direbbero? Quali armonie natalizie si ascolterebbero nell’aria?

Che cosa proverebbe un giovane uomo indaffarato a scegliere l’ultimo modello di cellulare in un affollato negozio d’informatica nel sentirsi trasportato in un angolo di una casa di riposo a guardare la vita oltre i vetri della finestra?

“Natale val bene una messa”. La famosa frase pronunciata da Enrico IV, ma che aveva come soggetto Parigi, può indurre a pensare che forse valga la pena di occuparsi di chi è più solo in queste giornate e non tanto per imporre alle lettrici e ai lettori il solito mio abusato e vecchio (anche lui) sermone.

Lo scambio di ruoli che lo scrittore israeliano ci ha proposto ha stimolato il verbo immedesimare.

Se io sono te e tu sei me, se il pensiero raggiunge menti lontane e si sforza di leggere le zone più nascoste e inespresse, il Natale è già qui, a portata di cuore e come in un Amarcord felliniano, accompagnate dalla musica di Nino Rota, la vita ci restituisce i tempi dell’infanzia e dell’età adulta, sorvola sulle generazioni lieve come la nebbia veneziana all’alba.

E la letterina di Natale? Facciamoci ispirare da Dino Buzzati che nel suo libro ‘Il panettone non basta’, ci suggerisce: ”Svelti, scrivete. Scrivete che non è tutta colpa nostra se siamo diventati così, che siamo un poco inveleniti, scrivete che l’intenzione di volere bene agli altri ci sarebbe, ma che gli altri ci fanno un po’ paura. . .”

Scrivere, dire, pensare con semplicità alla grandezza di un messaggio d’amore di cui ognuno di noi ha bisogno e ancor di più quando il Natale ci viene a trovare.

Andreina Corso

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...
commercial

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.