Il Milan si sveglia e mette sotto il Torino

2 a 1 che qualifica i rossoneri ai quarti di finale ed ora sfideranno la Juventus allo Stadium

416

Il Milan si sveglia e mette sotto il Torino

Ottima prova del Milan contro il Torino, ieri sera a San Siro. Un 2 a 1 che qualifica i rossoneri ai quarti di finale. Reti di Belotti al 27, Kucka al 61′ e Bonaventura al 64′ ed ora sfideranno la Juventus allo Stadium.

Il Torino di Mihajlovic (ex allenatore del Milan) è partito bene per poi crollare in pochi minuti: sono stati Kucka e Bonaventura a ribaltare la partita. Rivincita solo parziale per Belotti, che ha segnato il gol della grande illusione granata.

Buonissimo primo tempo per il Torino quindi, ma non è bastato. La ripresa è stata in calo e il Milan ne ha approfittato. Tra i rossoneri spazio a Gomez per l’influenzato Romagnoli, regia a Sosa, che fa rifiatare Locatelli, poi Bertolacci preferito a Pasalic, Lapadula vince contro Bacca.

La velocità del granata Ljajic e gli inserimenti dei centrocampisti mandano in affanno la retroguadia rossonera, che ha in Gustavo Gomez l’anello più debole.

La grande chance per il vantaggio capita a Bonaventura al 26′. Approfitta di un errore di Barreca, si invola verso Hart ma viene recuperato dal terzino. Poi Hart para su Bertolacci e il Toro si fa sentire: accelera Iturbe, Benassi vede in profondità Belotti che infila Donnarumma sul primo
palo.

L’attaccante ha sul piede alla mezzora la palla del 2-0, ma Paletta salva in angolo. Il Milan al 35′ vede il destro al volo di Kucka che sembra far urlare al gol, ma termina a lato di pochissimo alla destra di Hart e il Toro segna il gol finale della partita.

Riproduzione Riservata.

 
Alice Bianco
Alice Bianco, laureata in Tecniche Artistiche e dello spettacolo, si occupa di cronaca, sport e spettacolo. Su "La Voce di Venezia" cura anche opere letterarie, recensioni editoriali, rassegne e nuove uscite. E' editor e copywriting. per contatti: recensionipandora@gmail.com

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here