15.2 C
Venezia
mercoledì 22 Settembre 2021

Uragano Ida: stato di emergenza a New York

HomeIn CopertinaUragano Ida: stato di emergenza a New York

Si registrano undici persone morte annegate: sette nella città di New York e una nel New Jersey.

New York city e la costa orientale degli Stati Uniti sono state colpite nelle ultime ore dall’uragano Ida, lo stesso che si era abbattuto domenica sulla Louisiana. Su Central Park in un’ora sono caduti otto centimetri di pioggia.

Il ciclone ha creato numerosi danni e lasciato un milione di persone senza acqua e elettricità.
La città è colpita da “emergency flood warning”. Una settimana fa c’era stato record di precipitazioni che ora è stato superato. Al momento si registrano undici persone morte annegate: sette nella città di New York e una nel New Jersey.

Vigili del fuoco e polizia stanno soccorrendo le vittime e i cittadini sono stati invitati a non uscire di casa. Diverse stazioni della metropolitana sono chiuse e i voli in partenza dalla città sono sospesi.

Il governatore di New York, Kathy Hochul, ha dichiarato lo stato di emergenza poiché la ‘coda’ della tempesta Ida ha causato massicce inondazioni in città e negli Stati Uniti nordorientali. Hochul ha twittato: “Sto dichiarando lo stato di emergenza per aiutare i newyorkesi colpiti dalla tempesta”.

Ida, che domenica si è abbattuto sugli Stati Uniti meridionali come uragano di categoria 4, ha causato tornado e inondazioni mentre si dirigeva verso nord.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor