I giochi del 2020: Bar-barians e Look A Round

ultima modifica: 15/02/2020 ore 09:09

35

cyberpunk gioco box up
2020. E la memoria corre ovviamente a quando per la prima volta aprimmo il manuale di Cyperpunk 20.20 pensando di immergerci nel mondo del futuro, e ora invece – vent’anni o quasi dopo – siamo ancora qua a defustellare pedine e aprire birre.

Che sembra triste, detta in questa maniera, ma vi assicuro che non lo è, specie se – vent’anni dopo – troviamo ancora qualcosa di bello e piacevole in un gioco.

 
 

bar barians gioco box upGioco, bevute e risse. La sintesi perfetta del divertimento, con in più una aggiunta fantasy, la troviamo nel nuovo prodotto per famiglie di Giochi Uniti Bar-barians.

Come il nome facilmente fa intuire, ci troviamo all’interno di un bar, rappresentato da un tabellone in due versioni fronte-retro con quattro aree distinte: tavoli, ingresso, magazzino e bancone.

Ogni giocatore ha un personaggio rappresentato da una scheda (che per la versione “complessa” prevede anche delle caratteristiche aggiuntive) e 12 punti ferita.

Tramite delle ben disegnate e divertenti “carte rissa” lo scopo è picchiare gli avversari spostandosi nelle caselle libere (anzi, “barcollando” dato lo stato crescente di ubriachezza), cercare rogne e poi prendere fiato per recuperare (e bere ancora).

La partita termina quando rimane un solo giocatore in piedi, ma nel regolamento sono presenti anche due versioni opzionali: quella già descritta con abilità e una seconda con effetti diverso in base al lato del tabellone.

Divertente e veloce, ha come unico difetto la gara ad eliminazioni, che potrebbe portare qualcuno ad attese anche lunghe per la fine del gioco, ma in questo caso la soluzione è barcollare verso la birra più vicina.

 
 

Meglio non bere, invece, per avvicinarsi a Look A Round, look around gioco box upgioco edito da Kaleidos Games e distribuito da Oliphante che unisce, come nella tradizione dei prodotti della ditta, colpo d’occhio e rapidità di pensiero.

La partita inizia con al centro del tavolo una pila di carte rotonde con da un lato una serie di oggetti a random e dall’ altro una lettera.

Ogni turno si gira una carta, mostrando nuovi oggetti ed una nuova lettera.

Lo scopo è trovare una parola che inizi con la lettera scoperta e che sia in qualche modo collegata ai soggetti della carta.

Chi riesce a trovarne una per primo, ottiene la carta ma qualcuno pensa che sia impossibile trovare una parola può sfidare gli altri a trovarne una in dieci secondi, e se nessuno ci riesce, ottiene lui il punto.

Veloce e divertente, metterà alla prova le conoscenze di tutti e può essere giocato con partecipanti di tutte le età, ovviamente con delle apposite house rules per coinvolgere i più piccoli.

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Carnevale di Venezia 2020
➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here