Mercoledì i risultati del bando per le case del Comune

ultimo aggiornamento: 30/07/2020 ore 14:31

798

bando case comune erp sito comune net 540

L’attesa graduatoria definitiva del bando Erp 2019 (edilizia residenziale pubblica), per l’assegnazione delle case del Comune, sarà resa pubblica mercoledì 29 luglio.

A gennaio di quest’anno era stata messa a disposizione, e pubblicata sul sito del Comune di Venezia, la graduatoria provvisoria, sulla base della quale presentare i ricorsi eventuali nelle tempistiche previste.
Il passo successivo era appunto quello di individuare i cittadini assegnatari di alloggio: cosa che arriverà a breve.

Dal Comune spiegano che se non ci fosse stata l’emergenza Covid i risultati sarebbero arrivati prima. Nel frattempo sono state assegnate case a giovani e giovanissimi attraverso i bandi speciali: un’attenzione, quella rivolta alla casa, si sottolinea, che il Comune ha sempre avuto visto che sono stati investiti 20 milioni di euro per gli alloggi pubblici tra ristrutturazioni, riqualificazioni e per metterli nelle condizioni di poter essere utilizzati in modo proficuo dagli aventi diritto e da chi ne aveva bisogno in base a procedure di attribuzione trasparenti.

Assegnate anche case in social housing: 57 in via Mattuglie alla Gazzera, una quarantina al Lido via Pividor, in via Coletti sistemate 70 famiglie, mentre un’altra quindicina di appartamenti pubblici, sempre in base a fonti del Comune, è stata assegnata attraverso l’Ipab.
Venerdì, ultimo giorno di luglio, usciranno i risultati del bando per Murano: altri 36 alloggi del Comune.

Una situazione, quella delle case pubbliche, che il Partito democratico definisce «critica: dei 5.415 alloggi comunali solo 4.443 sono attualmente regolarmente occupati e 972 sono liberi». La situazione, per il Pd, «peggiora: nel 2018 le case sfitte erano 795. Di questi 972 alloggi, 203 sono già restaurati e in attesa di assegnazione, 245 in programma di manutenzione, 375 sfitti totalmente, 43 in manutenzione, 29 fuori Comune e 77 da valutare», continua il Pd.

A Venezia centro e Giudecca, sempre in base ai dati del Partito Democratico, 44 abitazioni sono in attesa di assegnazione; 22 in manutenzione; 112 in programma di manutenzione; 6 da valutare; 61 sfitti. A Murano, Burano, Lido e Pellestrina: 33 in attesa di assegnazione; 5 in manutenzione; 72 in programma di manutenzione; 16 da valutare; 34 sfitti. A Marghera e Malcontenta: 76 in attesa di assegnazione; 12 in manutenzione; 15 in programma di manutenzione; 57 da valutare; 118 sfitti. A Mestre (Carpenendo, Bissuola, Chirignago. Gazzera, Cipressina, Zelarino, Favaro, Terraglio): 49 alloggi sono in attesa di assegnazione; 4 in manutenzione; 46 in programma di manutenzione; 160 sfitti.

«Se si continua sulla strada dell’inerzia si fa un regalo alla malavita e, come è successo con alcuni alloggi Ater, si rischiano occupazioni», afferma Giorgio Dodi segretario del Partito Democratico veneziano. Per il consigliere comunale Emanuele Rosteghin, «è necessario riqualificare al più presto gli alloggi attualmente sfitti e stabilire un procedimento agile per assegnare le case. Tra le nostre proposte c’è una sorta di pre-assegnazione, in modo tale che ogni alloggio riqualificato sia poi immediatamente assegnato».

Antonella Gasparini

@ aggiornamento alla notizia: Bando Comune di Venezia Case Erp 2019, ecco la graduatoria definitiva

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here