20.2 C
Venezia
venerdì 17 Settembre 2021

Giorgio Maroder lascia in eredità oltre 11mila euro al Comune di Venezia

HomeComune di VeneziaGiorgio Maroder lascia in eredità oltre 11mila euro al Comune di Venezia

Giorgio Maroder, ex consigliere comunale scomparso nel 2019, lascia in eredità al Comune di Venezia 11.500 euro quale spontanea erogazione liberale.

La Giunta comunale, riunitasi ieri in web conference, ha approvato l’accettazione della disposizione liberale a favore del Comune di Venezia da parte del signor Giorgio Maroder che stipulò una polizza vita indicando quale beneficiario il Comune stesso.
Giorgio Maroder, autore del bel gesto, era un volto noto a Castello: fu per molti anni segretario del Pci di Santa Maria Formosa, e consigliere comunale al tempo delle amministrazioni di Mario Rigo.
Morì nell’aprile del 2019 all’età di 84 anni.
In seguito l’Istituto bancario ha contattato il Comune per consegnare, quale beneficiario, la somma oggetto di contratto, pari a circa 11.500 euro.
“A Maroder giunga il sincero grazie da parte della Città di Venezia – commenta il consigliere delegato all’Avvocatura civica Paolo Romor che ha seguito la vicenda. Con il suo gesto simbolico ha dimostrato ancora una volta la sua generosità e il suo amore verso una Città alla quale ha dedicato molti anni di impegno civile e politico”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor