Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
13C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021

SEGNALAZIONI

HomeSerie AGenoa e Sampdoria stasera

Genoa e Sampdoria stasera

Italia Germania a San Siro, anche troppo amichevole

Derby della Lanterna, Genoa e Sampdoria attraversano periodi opposti. Il Genoa deve guadagnare punti salvezza, la Samp punta all’Europa League.

Stasera alle ore 20:45 si giocherà il derby della Lanterna numero 115 tra Genoa e Sampdoria, due squadre che stanno vivendo dei momenti di classifica molto diversi: il Genoa si trova attualmente diciottesimo mentre la Sampdoria è sesta.

La città di Genova è quindi divisa, gli umori sono vari e gli obiettivi diversi ma si preannuncia in ogni caso una partita da tutto esaurito. Attenzione però al meteo, che negli anni ha fatto saltare molte partite che si dovevano giocare a Marassi; sono previste precipitazioni nel weekend, ma nulla di tanto grave da costringere a rinviare la partita.

Juric deve trovare una soluzione – Il tecnico croato non è ancora riuscito in questa stagione a dare un’idea di gioco valida ai propri giocatori, complici le solite rivoluzioni estive di Preziosi che ogni anno costringono l’allenatore di turno del Genoa a ripartire da zero con una nuova squadra. Giocarsi la stracittadina con una squadra in forma come quella di Giampaolo sicuramente non gli darà un vantaggio, ma Juric potrebbe pensare di effettuare dei cambi alla formazione in modo da sorprendere i blucerchiati: a sua disposizione Omeonga e Lapadula, magari al posto di Lazovic e Galabinov, per provare a scardinare la difesa avversaria. La difesa dovrebbe essere la solita titolare, Veloso e Bertolacci in mediana e Taarabt davanti con l’ex Milan. Da quattro giorni il Genoa è in ritiro in modo da prepararsi al meglio e indisturbati alla partita di stasera, che come ogni derby i tifosi vogliono assolutamente vincere.

Giampaolo è tranquillo – La situazione in casa Samp è piuttosto tranquilla, data anche la posizione in classifica che fornisce certezze e coraggio ai blucerchiati, autori di ottime prestazioni in stagione. In conferenza stampa, Giampaolo ha dichiarato che in partite come questa la classifica non conta più ma contano invece “emozioni e lucidità”; nonostante non si giochi la panchina, il tecnico vuole comunque vincere per inseguire l’Europa ma soprattutto per dare una grande gioia ai tifosi. Qualche incertezza in alcuni ruoli, ma dovrebbe scendere il campo la formazione titolare, e Caprari se la gioca per il posto da trequartista con Ramirez. Davanti i soliti Quagliarella e Zapata, due certezze.

Dovremmo dunque vedere una bella partita tra una squadra che tenterà di imporre il proprio gioco, la Samp, e che ha già messo in difficoltà grandi della Serie A, e una squadra che cercherà di coprirsi e colpire non appena ne avrà l’occasione, il Genoa.

Federico Baldan

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.