2.5 C
Venezia
martedì 26 Gennaio 2021

Gabbiani a Venezia, è allarme. Il racconto dell’anziana che se lo è trovato in casa

Home Sicurezza Gabbiani a Venezia, è allarme. Il racconto dell'anziana che se lo è trovato in casa
sponsor

Gabbiani a Venezia, è allarme. Il racconto dell'anziana che se lo è trovato in casa

sponsor

I gabbiani a Venezia stanno diventando sempre più molesti: attaccano il cibo avvistato in maniera sempre più veemente incuranti della presenza di persone.
Trascurando le problematiche inerenti l’igiene, bisogna ammettere che il fenomeno diventa problema sempre più importante e la speranza è che non venga affrontato solo quando qualcuno ne resterà ferito.

commercial

Il caso di oggi riportato dalla nostra foto esclusiva racconta in immagine il livello di azzardo raggiunto dagli animali che piombano sull’obiettivo a prescindere dalla presenza dell’uomo. Una famigliola di turisti venezuelani si ferma per un momento di ristoro in uno dei caffè storici di San Marco. Arrivano le ordinazioni, neanche il tempo di mettersi in posa per un selfie con sfondo Basilica che arriva il predatore.

Il gabbiano plana sul vassoio: già con lo spostamento d’aria dell’imponente apertura alare sposta l’equilibrio e il vassoio con bibite e cibo sta per schiantarsi al suolo.
Bicchieri e piatti rotti: cocci di vetro e cibo da buttare con il volatile che arraffa e si allontana come un fulmine con la preda.

Disagio e disappunto tra gli operatori (che da tempo faticano a lavorare in queste condizioni) e nei turisti, anche se in un primo momento, essendo in modalità-vacanza, il fuori-programma li diverte con il primo approccio inconsapevole simile a quello di una sorta di parco naturale dato che gli animali, evidentemente, vengono tollerati. Per questo non c’è percezione di pericolo tanto che la signora prova ad allontanarlo amichevolmente con la mano.

Ma il problema non si fa sentire solo nei bar. Un operatore di un noto albergo ci racconta come da tempo tentino di allontanare i volatili (tra cui i piccioni) dalla terrazza all’ultimo piano (dove a volte diventa impossibile preparare le colazioni) grazie all’intervento di un falconiere. Il falco viene fatto volare sopra l’area una volta ogni quindici giorni per qualche ora e questo aiuta a tenere lontani i predatori minori in maniera naturale ed ecologica.

Ma neanche con questo deterrente il problema è risolto. E’ solo spostato.

I gabbiani che non trovano più il cibo nei posti abituali, lo cercano altrove, non è che emigrino.
Ecco quindi il racconto sconvolgente di una anziana che vive sola in un ultimo piano della zona Fondamente Nove.

“Una mattina ero a letto e sento rumori in cucina. Mi avvicino con cautela e vedo questo gabbiano che sta beccando la pasta che era avanzata nella pentola. Per arrivare al cibo aveva fatto cadere il coperchio e stava mangiando indisturbato”.

“Istintivamente mi viene da gridare e l’animale si spaventa cominciando a sbattere contro i muri avendo dimenticato l’accesso da cui era entrato. Ad un certo punto crede di vedere l’uscita e vola a razzo contro il grande specchio del corridoio mandandomelo in frantumi. Alla fine, con la scopa, sono riuscita ad indirizzarlo verso la finestra da cui era entrato. Era la finestra della cucina che avevo aperto la mattina presto per cambiare l’aria” ci racconta la signora.

“Sono stati due minuti di paura vera. Direi di terrore. L’animale con le ali aperte sarà stato un metro e mezzo, se pensate che io sono 1,50 ed ho passato gli 80 … fate voi…” conclude l’anziana.

I gabbiani a Venezia hanno cominciato a spingersi nel centro abitato quando il piano Veritas di raccolta porta-a-porta ha fatto giustamente sparire i sacchetti di rifiuti dalle strade.

Ma ora, come dicevamo in apertura, il problema non è risolto. E’ solo spostato.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.