11.9 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Fracasso (PD): I conti della sanità non tornano: 12 milioni per Azienda Zero, ma le Ulss sono in sofferenza

HomeSaluteFracasso (PD): I conti della sanità non tornano: 12 milioni per Azienda Zero, ma le Ulss sono in sofferenza
la notizia dopo la pubblicità

" L’Azienda Zero che doveva essere un risparmio finora è solo un costo, con l’aggravante di aver ridotto i servizi per i cittadini”

Fracasso (PD): I conti della sanità non tornano: 12 milioni per Azienda Zero, ma le Ulss sono in sofferenza

“La legge di riorganizzazione del sistema sanitario anziché farci risparmiare costa altri 12 milioni, certificati dall’articolo 20 del Collegato, oltre ad aver peggiorato i servizi sul territorio. A distanza di un anno i conti non tornano”. È quanto afferma Stefano Fracasso, capogruppo del Partito Democratico intervenuto in aula nella discussione sul Collegato, in particolare sull’articolo 20 (voto contrario dei dem) con cui si stanziano 12 milioni per il triennio 2018-2020 da destinare all’Azienda Zero per la fase liquidatoria relativa all’accorpamento delle Ulss.

“Sono tanti soldi e non ci è stata spiegata se non in modo sommario la ragione di uno stanziamento così rilevante. Si tratta di un quarto di quanto previsto dalla nostra manovra a sostegno delle famiglie venete, bocciata in maniera pretestuosa senza entrare nel merito. Intanto dai territori assistiamo a un ‘bollettino di lamentele’: il personale viene spostato nell’Azienda Zero mentre nelle nuove Ulss le autorizzazioni per sostituzioni o nuove assunzioni vengono date in dosi omeopatiche. Non ce n’è una che non protesti per la mancanza di medici e infermieri e per la riduzione delle attività dei reparti. L’Azienda Zero che doveva essere un risparmio finora è solo un costo, con l’aggravante di aver ridotto i servizi per i cittadini”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott. Dina Sandon è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.