Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
10.9C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeJesoloPubblica foto dell'ex su sito porno per vendetta: ragazza di Jesolo tempestata di chiamate

Pubblica foto dell’ex su sito porno per vendetta: ragazza di Jesolo tempestata di chiamate

Pubblica le foto della ex su sito porno per vendetta con addirittura i recapiti della ragazza, un reato ben definito dal nostro Codice che si chiama: “revenge porn”.
Il protagonista della storia ha un passato di gelosie e litigi e poi, dopo la rottura definitiva, ha pensato bene di pubblicare la foto della ex compagna in un sito di incontri sessuali a pagamento.
Poco dopo la ragazza, una 25enne di Jesolo, ha capito di essere stata pubblicata, con i suoi recapiti, in uno di quei siti che offrono prestazioni sessuali a pagamento.
Le telefonate, infatti, avevano cominciato a farsi sempre più frequenti e provenivano anche da uomini che nella vita reale conoscevano la ragazza e che la ragazza conosceva.
L’ex compagno della vittima, un dominicano di trent’anni ora residente a Treviso,

ha avuto una storia con la ragazza nel 2020, una storia fatta anche di violenze, maltrattamenti e minacce, comportamenti riconducibili con tutta probabilità alla gelosia che ha minato il rapporto.
La vendetta, dopo la rottura, è stata cinica e tremenda: ha pubblicato in rete immagini inequivocabili della ragazza accompagnandole con numero di telefono, nome e cognome e addirittura l’indirizzo vero.
Il caso nella città balneare aveva fatto molto scalpore perché la ragazza era conosciuta come persona moralmente seria e integra.
Con un processo penale di grande rapidità

(neanche un anno dal verificarsi dei fatti) il Tribunale di Venezia ha ora condannato a tre anni di reclusione e al pagamento di 25. 000 euro l’uomo.

(foto da archivio)

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.