8.1 C
Venezia
domenica 28 Novembre 2021

Festival delle Idee terza edizione, chi siamo, chi saremo

HomeFestival delle IdeeFestival delle Idee terza edizione, chi siamo, chi saremo
la notizia dopo la pubblicità

Un Festival che cresce, dà respiro culturale alla città e fa da polo di aggregazione: 30 eventi, tutti in presenza, dal 30 settembre al 23 ottobre, con musicisti, scrittori e filosofi, psicoanalisti, astronauti, artisti, scienziati e divulgatori, ognuno a portare il suo punto di vista sul tema del Festival Chi siamo, chi saremo e a mettersi in discussione.
Dall’apertura con Simone Cristicchi alla conclusione con Alice in doppia data al Teatro Malibran per un omaggio in musica a Franco Battiato.

Anche lo scrittore internazionale Patrick McGrath ha scelto il Festival delle Idee: Il Festival e Incroci di civiltà danno vita a Incroci di idee, una collaborazione che conclude la terza edizione nel segno di una nuova sinergia.

Venerdì 12 novembre (ore 18.30) alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, McGrath, autore di best seller come Follia e Spider, sarà ospite in collegamento video intervistato dal giornalista Riccardo Petito.

L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sulla pagina Facebook del Festival (www.facebook.com/festivalidee).

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito www.festivalidee.it


Le collaborazioni

Ideato da Marilisa Capuano per associazione Futuro delle Idee, il Festival dialoga con le istituzioni e le maggiori realtà del territorio: Regione del Veneto, che ha creduto nel progetto inserendolo tra i Grandi Eventi; Comune di Venezia; Polo Museale M9. Stringe nuove partnership: con Ulss3 Serenissima, con cui costruire l’anima scientifica del Festival nelle prossime edizioni; con Circuito Teatrale Regionale Arteven, Fondazione Teatro La Fenice, Teatro Toniolo. Collabora con altri eventi culturali come Treviso Giallo e Incroci di Civiltà.

Un Festival che cresce nel territorio

Accanto alla sede tradizionale dell’M9 di Mestre, quest’anno gli incontri si sono svolti al Teatro Toniolo (messo a disposizione dal Comune di Venezia), al Teatro Malibran, alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice, al Padiglione Rama dell’ospedale dell’Angelo di Mestre.

Numeri

– 3.100 presenze agli eventi in M9, 3.200 per gli incontri nelle altre location;

– 90% di eventi soldout

– 60mila visualizzazioni di video e dirette streaming, di cui 9500 per Andrew Faber e più di 7000 per Umberto Galimberti;

– 50mila persone che hanno interagito sui social del Festival;

– 800mila utenti unici raggiunti dai contenuti;

– Oltre 100mila account Instagram raggiunti con 230mila visualizzazioni dei contenuti;

– 70mila visualizzazioni del sito www.festivalidee.it

– Lunghe code ai botteghini e riscontro positivo per il fee d’ingresso ad alcuni eventi;

– Pubblico proveniente da tutto il Veneto, con molti giovani e un’età media di 35 anni;

L’edizione 2022

Un progetto che ha vinto la sua scommessa: in un periodo storicamente difficile ha dimostrato come si possano programmare eventi di alto livello in totale sicurezza, aprendo le porte al desiderio di cultura, condivisione e conoscenza del pubblico.

La quarta edizione, che verrà programmata tra settembre e ottobre 2022, sarà ancora più diffusa nel territorio, con alcuni eventi di avvicinamento nei mesi precedenti.

Visto il gradimento della formula, la maggior parte degli appuntamenti sarà con ingresso a pagamento.

Gli ospiti della terza edizione – 2021

Il Festival è stato inaugurato il 30 settembre da Simone Cristicchi in dialogo con lo scrittore Guido Barlozzetti, per concludersi il 22 e 23 ottobre al Teatro Malibran di Venezia con la cantante Alice nel ricordo di Franco Battiato.

In mezzo, lo scrittore Igor Sibaldi; il musicista Giovanni Caccamo; il fotografo Ferdinando Scianna; la performer Arianna Porcelli Safonov sulla sostenibilità intellettuale; la psicologa Vera Slepoj (evento in collaborazione con “Treviso Giallo”); la giornalista e scrittrice Tiziana Ferrario; il tecnologo Alec Ross per farci scoprire i mondi che ci attendono; il divulgatore scientifico Mario Tozzi sulla cultura dell’ambiente; l’attore Andrea Piovan con una lectio sulla voce; il botanico Stefano Mancuso e la comunicazione intelligente nel mondo vegetale; una “turista per caso” come Syusy Blady; l’architetto e designer Mario Cucinella con l’ingegnere Gianni Plicchi; il matematico Piergiorgio Odifreddi; l’ingegnere-astronauta Paolo Nespoli; il poeta Andrew Faber; l’action painter ex boxeur Omar Hassan; la scrittrice Costanza DiQuattro; l’accademica e scrittrice Paola Galli con l’ingegnere e divulgatore informatico Fabrizio Renzi; il manager dei campioni dello sport e comunicatore Andrea Vidotti; l’attore Alessandro Haber; il filosofo Umberto Galimberti e l’evoluzione tra scienza, tecnologia, economia e etica.

Il “Festival delle idee”, inserito tra i Grandi Eventi della Regione del Veneto, è patrocinato dalla Regione e dal Comune di Venezia e rientra nel palinsesto delle celebrazioni per i 1600 anni della fondazione di Venezia; è ideato da Marilisa Capuano per Associazione Futuro delle Idee, organizzato in collaborazione con M9 e partecipato da Azienda Ulss3 Serenissima, Circuito Teatrale Regionale Arteven, Treviso Giallo.

Gli eventi al Teatro Malibran e alle Sale Apollinee sono in collaborazione con Fondazione Teatro La Fenice di Venezia.

(La foto di Patrick McGrath è di Ulf Andersen / GettyImages)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...