31.8 C
Venezia
domenica 20 Giugno 2021

Festa ‘No Grandi Navi’: 2.000 ballano e cantano (e le navi partono più tardi)

HomeNotizie Venezia e MestreFesta 'No Grandi Navi': 2.000 ballano e cantano (e le navi partono più tardi)

Festa 'No Grandi Navi': 2.000 ballano e cantano (e le navi partono più tardi)

I comitati ‘fanno festa’ contro le grandi navi a Venezia e le navi da crociera, per evitare contatti ravvicinati, spostano l’orario della partenza dal Porto di Venezia posticipandolo.

Passa così ‘indenne’ l’ennesima protesta contro l’irrisolto problema del transito delle Grandi navi da crociera davanti a San Marco e lungo il canale della Giudecca.

Secondo gli organizzatori, che per questa manifestazione hanno scelto la ‘festa’ invece degli eccessi con blocchi navali, lungo la riva delle Zattere si sono assiepati in 2mila persone per sbeffeggiare le sei navi che domenica pomeriggio salpavano da Venezia per i loro tour.

A sostenere il ‘No alle Grandi navi’ oltre ai membri e agli iscritti ai vari comitati anche tantissimi cittadini con bambini al seguito. Una festa colorata all’insegna della fantasia che ha visto assieparsi sulla riva tantissime imbarcazioni di piccolo cabotaggio con a bordo tante persone che dall’acqua hanno cantato il loro ‘no’.

Una vera festa, tra palloncini, striscioni e improvvisazioni alla quale hanno partecipato in concerto il veneziano ‘Sir’ Oliver Skardy (già del gruppo ‘Pitura fresca’), gruppi minori tra cui i ‘Rimorchiatori’ ma anche il big dell’appuntamento: Eugenio Finardi.

Durante la colorata protesta, regolarmente autorizzata e pubblicizzata da tempo, non si sono verificati Festa 'No Grandi Navi': 2.000 ballano e cantano sulle rive delle Zattere e le navi partono da Venezia più tardi per una voltaincidenti di sorta come in alcune delle innumerevoli proteste del genere avvenute anche nel recente passato.

26/9/2016

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor