lunedì 17 Gennaio 2022
9.6 C
Venezia

Fa finta di niente, scende dal treno con il monopattino rubato. Arrestato a Mestre

Homefurti in trenoFa finta di niente, scende dal treno con il monopattino rubato. Arrestato a Mestre

Il piano, neanche tanto originale nella sua dinamica, è fallito: è sceso con il monopattino in mano rubato in treno dove poco prima era stato vista appoggiarsi.
L’uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Venezia con l’ausilio della Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale.
Si tratta di un 45enne italiano già ricercato per furto aggravato.
Era infatti era già destinatario di provvedimento emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Firenze dovendo scontare una pena detentiva di 4 anni e 2 mesi.
Nella sua nuova ‘impresa’ è stato notato dagli agenti della Sezione di Polizia Ferroviaria di Mestre, in servizio antiborseggio in abiti civili nello scalo mestrino, mentre saliva furtivamente su un treno diretto a Treviso e si posizionava in modo equivoco a ridosso di una porta di accesso vicino ad un monopattino elettrico.

Dai successivi accertamenti del personale ferroviario a bordo del convoglio è emerso che il 45enne era stato visto scendere nella stazione di Mogliano Veneto con il mezzo di cui si era appropriato furtivamente.
Immediatamente è stata organizzata un’attività di controllo, durante la quale gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria e della Sezione Polfer di Mestre hanno monitorato tutti i convogli provenienti da Mogliano Veneto.
Ciò ha consentito di rintracciare e fermare il 45enne mentre scendeva da un treno con una bicicletta, della quale lo stesso non ha saputo giustificarne il possesso.

A seguito di ulteriori accertamenti è emerso che il soggetto era già destinatario di un provvedimento restrittivo a suo carico, dovendo scontare una pena detentiva di 4 anni e 2 mesi
L’uomo è stato così accompagnato presso la Casa Circondariale di Venezia e denunciato per il furto del monopattino e la ricettazione della bicicletta.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

“Io, sfrattata da Venezia, ho voluto a tutti i costi tornarci ed è stato un incubo”. Lettere

In risposta alla lettera “So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Venezia... Io ci sono nata 60 anni fa e sono dovuta scappare a 15 anni con tutta la famiglia perché già a quei tempi per...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.