19 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Euro4 diesel, stop rinviato

HomeautoEuro4 diesel, stop rinviato

Euro4 diesel, stop rinviato: accolta la richiesta di proroga avanzata da alcune regioni del Bacino Padano.
Il Ministro dell’Ambiente ha infatti accolto la richiesta di proroga per l’entrata in vigore dello stop ai veicoli Euro 4 diesel, avanzata nei giorni scorsi dai presidenti delle Regioni del Bacino Padano (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto).
Per il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, si tratta di una decisione “di buon senso, la cui richiesta era arrivata non solo dal mondo produttivo ma anche da quello privato, anche alla luce della riapertura delle scuole e quindi con la possibilità di circolare ed evitare situazioni di possibili contagi”.
La proroga allo stop dei veicoli diesel Euro4 sarà una misura temporanea.
“Da parte nostra non diminuisce l’impegno

per combattere lo smog”, precisa Cirio annunciando “un incontro a breve per definire il piano straordinario per la riduzione delle emissioni. La prossima settimana si aprirà la manifestazione di interesse per Move-In”, la cosiddetta scatola nera ‘antismog’, “appena avremo il primo provider potremo partire anche con quella misura”.

(Rip.)
Euro4 diesel, stop rinviato: accolta la richiesta di proroga avanzata da alcune regioni del Bacino Padano.
Il Ministro dell’Ambiente ha infatti accolto la richiesta di proroga per l’entrata in vigore dello stop ai veicoli Euro 4 diesel, avanzata nei giorni scorsi dai presidenti delle Regioni del Bacino Padano (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto).
Per il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, si tratta di una decisione “di buon senso, la cui richiesta era arrivata non solo dal mondo produttivo ma anche da quello privato, anche alla luce della riapertura delle scuole e quindi con la possibilità di circolare ed evitare situazioni di possibili contagi”.
La proroga allo stop dei veicoli diesel Euro4 sarà una misura temporanea.
“Da parte nostra non diminuisce l’impegno

per combattere lo smog”, precisa Cirio annunciando “un incontro a breve per definire il piano straordinario per la riduzione delle emissioni. La prossima settimana si aprirà la manifestazione di interesse per Move-In”, la cosiddetta scatola nera ‘antismog’, “appena avremo il primo provider potremo partire anche con quella misura”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.