7.5 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Estate, le grandi partenze: 3 giorni di bollino rosso con traffico e caldo intenso

HomeCronacaEstate, le grandi partenze: 3 giorni di bollino rosso con traffico e caldo intenso
la notizia dopo la pubblicità

traffico auto in strada

Le grandi partenze per le vacanze in questo ultimo fine settimana di luglio prevede di dover fare i conti non soltanto con temperature bollenti in gran parte dell’Italia ma anche con un traffico intenso verso le principali località turistiche.

Autostrade per l’Italia ha, infatti, previsto giornate da bollino rosso per sabato e domenica.

Code e forti rallentamenti a causa di un incidente sull’autostrada A4: a metà mattinata di venerdì tra San Stino di Livenza e Portogruaro, in direzione Trieste, un tamponamento ha coinvolto 7 veicoli fra i quali un autocarro provocando il ferimento di due persone.
Pesanti i riflessi sul traffico con una coda che ha raggiunto i 5 chilometri circa.

Una lunga coda, che ha raggiunto anche picchi di 9 km di lunghezza, si è formata la notte scorsa sull’A1 Milano-Napoli alle porte di Roma, tra Ponzano Romano e l’allacciamento con la Diramazione Roma sud: intorno alle 2, all’altezza del km 525, un autoarticolato si è ribaltato sulla carreggiata, disperdendo il carico che trasportava, e ha preso fuoco.
Per consentire lo spegnimento dell’incendio da parte dei Vigili del Fuoco è stato necessario chiudere il tratto autostradale fino alle 5.30 circa.

Sulla A1 Milano-Napoli tra Firenze Impruneta e Incisa verso Roma, nel pomeriggio di venerdì si sono formati 9 km di coda a causa di un mezzo pesante in avaria all’altezza del km 310. Sul posto sono intervenuti mezzi di soccorso e il personale di Autostrade per l’Italia che ha provveduto anche alla distribuzione di acqua.

Nessun impatto sulla circolazione, invece, per un gravissimo incidente stradale che si è verificato nell’area di sosta Costa Gaia sull’autostrada Palermo-Mazara del Vallo (A-29) e che è costato la vita a tre persone tra le quali un ragazzino di 15 anni. I tre erano su una Fiat punto che, entrata a forte velocità nel parcheggio, è finita contro un camion. Illeso l’autista del mezzo pesante, mentre la quarta passeggera della macchina, una donna che era accanto al conducente deceduto, è stata portata prima al pronto soccorso di Alcamo, poi, in elicottero, a Palermo. Sarebbe in gravi condizioni.
Mario Nascimbeni | 29/07/2016 | (Photo d’archive) | [cod traffi]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...