Emma Pestugia, giovane pianista di Spinea, impegnata in numerosi concerti

Impegni musicali di alto livello per Emma Pestugia giovane pianista di Spinea (Venezia) che quest’ anno ha avuto la possibilità di potersi esibire in importanti istituzioni musicali, per concerti da solista e anche in duo pianistico.

Emma, dopo essere stata premiata dal Rotary della Riviera del Brenta ricevendo il premio Giulio Argenti, si è esibita a Ravenna presso il palazzo dei congressi, per la Società dei concerti di Milano presso il Teatro Gaber, successivamente presso il palazzo di Monte di Pietà di Vicenza in occasione della Rassegna I venerdi’ al Monte, in occasione della celebrazione nel centenario della morte di Claude Debussy.

I concerti sono proseguiti poi a Como in duo pianistico con Martina Consonni, presso la stupenda cornice del Tempio Voltaliano in occasione della dodicesima edizione degli European Opera Days. L’occasione si è presentata in quanto la Commissione Europea ha istituito il 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale in collaborazione con la associazione Musicale Musica con le Ali.

Emma ha ricevuto inoltre un invito di partecipazione per un concerto da solista per il Festival Florio a Favignana – Sicilia il prossimo 11 Giugno. Il Festival Florio costituisce evento prestigioso in quanto viene premiato ininterrottamente dal 2016 con la prestigiosa EffeLabel, progetto della Comunità Europea e del Google Institute Europa per l’alta valenza culturale. Il festival, inoltre, da 2 anni gode del patrocinio dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. in considerazione dell’Alto valore culturale della manifestazione.

Emma Pestugia studia con la Prof.ssa Isabella Lo Porto presso il conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here