Edicola delle Zattere, domani il recupero con la gru. Brugnaro: “simbolo di rinascita”

ultimo aggiornamento: 08/12/2019 ore 21:56

1457

walter mutti edicola zattere affondata venezia
La storica edicola delle Zattere sarà recuperata domani dal fondo del Canale della Giudecca con gru e pontone.
Era finita in acqua la notte del 12 novembre a causa delle raffiche di vento che hanno colpito Venezia assieme all’alta marea.

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha annucniato: “Ora diventi il simbolo tangibile di una Città che non si rassegna e che rinasce”

Inizierà domani, 6 dicembre, alle 8.30, l’intervento di recupero dell’edicola ritrovata grazie alla ricerca del nucleo subacqueo dei Vigili del Fuoco. Ora si trova sul fondo del Canale della Giudecca, di fronte alla Chiesa dei Gesuati, a ridosso del pontile Actv, a una ventina di metri da dove si trovava in origine.

“L’edicola di Walter Mutti – commenta Brugnaro, che è anche commissario dell’emergenza acqua alta – è diventata uno dei simboli della drammaticità di quella terribile notte del 12 novembre. L’auspicio e che, da domani, questa stessa edicola, possa diventare il simbolo tangibile di una Città che non si rassegna e che rinasce”.

Appuntamento fissato per la prima mattina, quando inizieranno le delicate operazioni di recupero dell’edicola che, con la rinnovata collaborazione dei Vigili del Fuoco, verrà opportunamente imbragata per essere più facilmente tolta dal fondale del Canale.

Importante anche il supporto della Capitaneria di Porto per le autorizzazioni e delimitazioni dell’area operativa, e di Actv e Alilaguna per la temporanea e parziale sospensione degli approdi delle Zattere garantendo, comunque, i servizi di trasporto.

Le attività di recupero, sostenute interamente dalla Città, saranno svolte attraverso una gru posizionata su un pontone di circa 36 metri per 10 il quale, sotto il coordinamento degli uffici tecnici del Comune di Venezia, si muoverà su indicazione del team subacqueo dei Vigili del Fuoco.

Se non si verificheranno imprevisti dovuti alla permanenza in acqua della struttura, le operazioni si completeranno in mattinata con il trasferimento della struttura recuperata al deposito di Veritas per ritornare finalmente nella piena disponibilità del titolare.

(per approfondire: L’edicola delle Zattere di Walter Mutti trascinata via dall’acqua

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here