spot_img
spot_img
spot_img
17.8 C
Venezia
mercoledì 20 Ottobre 2021

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Homemorti per CovidÈ morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all’ospedale dell’Angelo di Mestre, dov’era ricoverato dall’11 dicembre scorso per il virus. Era l’unico rimasto in vita della famiglia dopo la scomparsa, il primo dell’anno, del figlio 42enne, il falconiere Ivan, e il decesso della moglie Gina Smerghetto, mamma di Ivan, morta il 15 gennaio all’ospedale di Mestre.

Era rimasto intubato in terapia intensiva per circa 15 giorni. Una decina di giorni fa, l’avevano riportato in reparto, in Medicina e sembrava che il peggio fosse passato. Aveva fatto una videochiamata l’altro ieri con la nuora, Elisa e la nipote di due anni. Per i famigliari sembrava stanco, giù di corda, ma in miglioramento. Invece la notte scorsa il suo cuore non ha retto. È probabile che al funerale di Gina Smerghetto, fissato per giovedì 21 gennaio nella parrocchia di Sant’Ilario di Malcontenta alle 15, si aggiunga anche quello del marito Gianni.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements