20.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Domenica a Venezia la “Regata del Secolo”

HomeAgenda AppuntamentiDomenica a Venezia la "Regata del Secolo"

regata del secolo domenica a venezia up 540

Domenica a Venezia la “Regata del Secolo” arrivata oggi alla 43. edizione.
E’ un appuntamento atteso con molto seguito che ritorna: la “Regata del Secolo”, su pupparini a due remi, è promossa dall’associazione benefica “Biri Biri”.

Sarà la 43. edizione e si svolgerà lungo la laguna nord, da Sacca San Girolamo (10.30), giro del paleto ai Bacini ed arrivo al ponte della Panada.

L’organizzazione tiene a ricordare il significato letterale della Regata del Secolo: la somma delle età dei componenti di ogni equipaggio deve raggiungere o superare complessivamente i cento o più anni.

Ai vincitori della regata verrà consegnato il “Trofeo della Rinascita”, durante le premiazioni previste in campiello Widman, alle 11.30, alla presenza di Francesco Orlandi, presidente della Biri Biri.

Come sempre, il ricavato della manifestazione verrà devoluto in beneficenza, secondo lo spirito e la stessa natura dell’associazione.

Giudici di gara saranno: Vittorio Orio, Tino Fongher , Bepi Rossi “Suste” , Tarsillo Fongher.

Questi i ruoli della Regata del Secolo 2020:
1. (bianco) Alessandro De Marco e Pietro Trevisanello,
2. (canarin) Giuliano Pagan e Ivan Bognolo,
3. (viola) Riccardo Salviato e Lorenzo Pagliarin,
4. (celeste) Rudi Vignotto e Roberto Fagarazzi,
5. (rosso) Mauro Ceciliati e Livio Ceciliati,
6. (verde) Angelo “Bolo”Scarpa e Mattia Colombi,
7. (arancio) Valter Visnadi e Igor Rigon,
8. (rosa) Gaetano Bregantin e Luca Quintavalle,
9. (marron) Vito Redolfi Tezzat e Renato Zangrossi,
10 (rossoverde) Toni “Moro” Gavagnin e Giovanni “Cavallette”Busetto

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.