5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
24.7 C
Venezia
venerdì 18 Giugno 2021

Diversamente abile a Venezia litiga nel B&B e aggredisce tutti

HomeNotizie Venezia e MestreDiversamente abile a Venezia litiga nel B&B e aggredisce tutti

polizia motoscafo venezia giorno nostra

Il rapporto della Polizia parla di un intervento ieri alle 16 in un B&B di Santa Croce, ma i poliziotti non immaginavano certo di dover affrontare la furia di una signora inglese disabile.

La chiamata al 113 chiedeva aiuto in quanto nei pressi di un B&B in zona Santa Croce una signora riferiva di essere importunata da una donna a suo dire con disturbi mentali, la quale assumeva anche comportamenti aggressivi nei suoi confronti.

La Volante sul posto trovava la richiedente, la quale, essendo dipendente di una struttura ricettiva, spiegava agli operatori che non riusciva a soddisfare alcune richieste di una cliente di circa 50 anni diversamente abile (non vedente da un occhio) proveniente dalla Gran Bretagna.

In particolare la turista, pur essendo da sola, pretendeva una camera tripla – che peraltro non era disponibile – e pertanto era diventata molto aggressiva; sul posto si portava anche il 118 al fine di calmare la donna, che dopo essere stata trasportata in ospedale veniva dimessa con la diagnosi di agitazione psicomotoria.

Alla fine la turista si è trovata indagata in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni, oltraggio e rifiuto a fornire le proprie generalità, e il fatto che uno degli Agenti intervenuti veniva refertato con alcuni giorni di prognosi dopo essere stato strattonato violentemente dalla donna al fine di far valere arbitrariamente le proprie ragioni, dimostra la consistenza dell’intervento.

Laura Beggiora | 28/07/2016 | (Photo d’archive) | [cod bnbve]

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor