pubblicità
pubblicità
11.9 C
Venezia
giovedì 15 Aprile 2021
HomeeventiDisegni e incisioni di Gino Cortelazzo alla Fondazione Giorgio Cini

Disegni e incisioni di Gino Cortelazzo alla Fondazione Giorgio Cini

L’Istituto di Storia dell’Arte riceve in dono dal figlio Guido Maria Cortelazzo un corpus di 264 disegni e 122 stampe dello scultore atestino.

 Disegni e incisioni di Gino Cortelazzo alla Fondazione Giorgio Cini

L’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini annuncia una nuova importante acquisizione: un corpus di 264 disegni e 122 stampe dello scultore atestino Gino Cortelazzo (Este, 1927-1985), annoverabile tra le personalità artistiche più interessanti e sperimentali della scultura italiana della seconda metà del ‘900.

La Fondazione Giorgio Cini ribadisce il suo ruolo di laboratorio e custode di testimonianze della grafica novecentesca italiana, in piena sintonia con gli orientamenti originari dell’Istituto di Storia dell’Arte.

(foto: Gino Cortelazzo nel suo studio di Este con la scultura L’Unico, nata dalle riflessioni sull’opera del filosofo Max Stirner)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
sponsor
spot