spot_img
spot_img
spot_img
9.7 C
Venezia
martedì 19 Ottobre 2021

Didattica a distanza in Veneto orientale dalla seconda media

Homedidattica a distanzaDidattica a distanza in Veneto orientale dalla seconda media

Il dipartimento di prevenzione regionale della sanità, diretto dalla dottoressa Francesca Russo, in base al nuovo Dpcm che prevede la sospensione delle scuole in presenza quando c’è un numero di casi pari o superiore ai 250 casi per centomila, di settimana in settimana, a livello di distrettuale ha assunto una decisione.

Quelli che superano quei livelli di contagio, che sono solo alcuni, permettono di provvedere in modo mirato. In Veneto le realtà in questione sono l’alta Padovana (4 scuole), il distretto di Asolo (268 su 100 mila) e l’Ulss 4 Veneto orientale (parametro 302 su 100 mila) che riguarda tutte le scuole del distretto (sono 26 i distretti in tutto). Andranno in Dad (didattica a distanza) le scuole dalla seconda media in su. «Daremo il tempo di 24, 48 ore affinché parta questo provvedimento – dice Russo -. All’incirca giovedì. Il significato del provvedimento è che il setting scuola rispecchia la popolazione, l’obiettivo è rallentare il virus nella comunità. Se c’è un cluster specifico si valuta per classi o scuole, come è stato finora». Sarà il Sisp (servizio igiene e sanità pubblica) a comunicare con gli istituti.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements