Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
13C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021

SEGNALAZIONI

HomeSerie ADerby Roma e Lazio, tra polemiche e speranze

Derby Roma e Lazio, tra polemiche e speranze

Roma boom: 3 reti di Dzeko. Applausi all'Olimpico

Oggi il derby della capitale tra Roma e Lazio, che si affronteranno all’Olimpico sabato alle ore 18, subito prima dell’altro big match di giornata tra Napoli e Milan. Le polemiche, però, hanno già avuto inizio e la causa scatenante è il rientro anticipato di un giocatore della Roma dalla pausa nazionali, con una partita ancora da giocare, seppure solo una gara amichevole non valida per la qualificazione al Mondiale.

La Serbia ha deciso di convocare per le due partite contro Cina e Corea Kolarov e Milinkovic, rispettivamente giocatori di Roma e Lazio, salvo poi rimandare a casa il giallorosso in anticipo dopo che non era neppure sceso in campo nell’ultima partita. Milinkovic invece è stato trattenuto in ritiro con la squadra pur avendo giocato 90 minuti e questo ha scatenato le ire sui social dei tifosi biancocelesti, i quali hanno ironizzato sul fatto che la Roma abbia in qualche modo convinto i serbi a preservare le energie di Kolarov in vista del derby, stancando invece il giocatore della Lazio il più possibile. Milinkovic sarà costretto a rientrare in Italia solamente giovedì, di fatto avendo solo venerdì per preparare la sfida con il resto dei suoi compagni.

Comprensibile la felicità della Roma per aver avuto il proprio giocatore così presto e soprattutto ancora integro, dato che Nainggolan si è fatto male in ritiro con il Belgio e quindi, a meno di clamorosi recuperi dell’ultimo secondo, non dovrebbe essere della partita. Il centrocampista belga sarà con tutta probabilità sostituito da Lorenzo Pellegrini, giovane talento del nostro calcio, il quale è attualmente in ritiro con l’Italia per la sfida di stasera, anche se non dovrebbe giocare.

Edin Dzeko ha già detto la sua sulla buona stagione della Roma, dichiarando che entro i due anni che gli sono rimasti di contratto vuole riportare lo scudetto nella capitale, magari approfittando del fatto che quest’anno il campionato è più equilibrato che mai e i giallorossi possono veramente puntare in alto già a cominciare da sabato. Anche la Lazio, al pari della Roma, nutre grandi ambizioni e la verve realizzativa di Immobile fa ben sperare sia in ottica Europa League che campionato, con un recuperato Anderson in più e Nani che sembra essere ritornato ai suoi livelli. La partita di sabato sarà un crocevia fondamentale per entrambe dunque, chi avrà più voglia di vincere potrà davvero sognare in grande.

Federico Baldan

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.