Il derby della Madonnina termina 2-2

156

Il derby della Madonnina termina 2-2

Si è concluso con un pareggio (2-2) il derby della Madonnina. I rossoneri in vantaggio, sono stati beffati dai neroazzurri quando ormai erano certi di aver vinto. Reti di Suso, Candreva e Perisic; Pioli all’esordio, si salva.

Vittoria sfumata, ma tanto divertimento. Il grande protagonista della serata è stato Suso, l’unico dei rossoneri ad aver segnato; l’Inter tiene testa alla squadra avversaria, ma a metà del primo tempo, perde forza.

Novità nel nuovo team Pioli, diversa la tattica e anche l’atteggiamento: Medel scala in difesa con Miranda, Murillo parte dalla panchina mentre in mezzo al campo ci sono Kondogbia e Brozovic, con Joao Mario avanzato alle spalle di Icardi nel 4-2-3-1.

Al 42′, Bonaventura serve Bacca in contropiede, ma il colombiano calcia male; un minuto più tardi, invece, Suso non fallisce l’occasione: lo spagnolo rientra sul sinistro, lascia sul posto Ansaldi e fa gol.

La ripresa è meno ordinata: l’Inter spinge ma con meno intensità ed equilibrio. Candreva trova l’1-1 al 53′ grazie a un gran destro da fuori area, ma l’irresistibile Suso risponde con il 2-1 al minuto 58: Bacca sfonda a destra e serve al centro l’ex Genoa, manda in rete la palla.

La reazione nerazzurra c’è e si traduce con due grandi chance capitate e fallite da Perisic (67′) e Icardi (69′); ma quando il derby pareva ormai in archivi, ecco il 2-2 del croato, che termina la partita.

Alice Bianco

21/11/2016

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here