COMMENTA QUESTO FATTO
 

Disgrazia nella notte: morto 23enne di Burano finito in acqua con l'auto a Saccagnana

Davide Zane, un giovane di 23 anni, è morto questa notte in un incidente stradale. La sua auto è finita fuori strada atterrando nel canale che costeggia via Saccagnana, a Cavallino-Treporti.
Davide Zane era originario dell’isola di Burano (Venezia).

Il giovane è morto nella notte nell’incidente stradale avvenuto a Cavallino Treporti, un incidente le cui dinamiche dovranno essere accertate.

Zane era al volante di un’automobile che mentre percorreva via Saccagnana, nei pressi del cimitero di Treporti, è uscita di strada per motivi da determinarsi ed è finita nel canale.

I due passeggeri che viaggiavano con lui sono riusciti ad uscire autonomamente dalla macchina ed hanno nuotato fino a riuscire a mettersi in salvo. Il 23enne sarebbe invece rimasto bloccato nell’autovettura.

I due superstiti hanno poi raggiunto il bordo della strada dove hanno fermato un automobilista che ha lanciato l’allarme.

L’auto con Zane all’interno però, purtroppo, nel frattempo era affondata, e due ore più tardi i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno solo potuto riportare a riva il corpo senza vita di Davide.

Un incidente stradale simile a quello accaduto a dicembre nel 2018, sempre nel tratto di strada che costeggia via Saccagnana, dove aveva perso la vita una donna.

Le cause dell’incidente sono al vaglio dei carabinieri che hanno eseguito i rilievi.

(foto di archivio)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here