5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
13.6 C
Venezia
lunedì 10 Maggio 2021

Curarsi dal Covid a Mestre in albergo: soluzioni anche per famiglie

HomeUlss 3 Serenissima (ex Ulss 12 Veneziana)Curarsi dal Covid a Mestre in albergo: soluzioni anche per famiglie

Curarsi dal Covid a Mestre? Anche in albergo: è nato il ‘Covid Hotel’ secondo le indicazioni dell’Ulss 3 Serenissima.
Le soluzioni abitative temporanee adatte anche per famiglie si trovano all’interno di nuovi hotel che, in questo periodo di ‘magra’, diventano anche mini-appartamenti per i nuclei che li necessitano.
Ci sono camere

con servizi e piccola cucina. E naturalmente tutti gli altri servizi accessori utili per la permanenza.
E’ così fatto il Covid hotel, già individuato a Mestre, dall’Ulss 3 Serenissima per chi non può fare, ad esempio, la quarantena a casa propria.
Si tratta di

di spazi che più che camere d’albergo si presentano come miniappartamenti, spazi che garantiranno un buon livello di vivibilità a chi vi abiterà, ad esempio anche in una situazione di positività dopo la dimissione dall’Ospedale.
Il “Covid-Hotel” individuato per l’area veneziana è una struttura moderna e di recente costruzione.
Si trova a Mestre e possiede camere ampie, con

una dotazione di servizi igienici di alto livello, e nelle quali è presente un completo angolo cottura che rappresenta una vera e propria piccola cucina.
Alcune delle camere, ancora più ampie, potranno accogliere più persone, ad esempio coniugi che debbano “scontare” insieme il periodo dell’isolamento, magari anche con uno o più figli, o altri familiari.
Con la struttura che svolgerà la funzione di Covid-Hotel per tutto il territorio provinciale, l’Ulss 3 Serenissima ha siglato oggi una convenzione

dopo approfonditi sopralluoghi effettuati dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Azienda sanitaria.

(foto da archivio. Articolo 16/11/2020 coronavirus/covid alberghi per quarantena mestre)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor