giovedì 27 Gennaio 2022
4.4 C
Venezia

Covid: Ulss veneziana richiama personale in pensione

Homepersonale sanitarioCovid: Ulss veneziana richiama personale in pensione

Covid: Ulss Venezia, specificando che nessun servizio è stato tagliato, sta soffrendo una crisi sul piano del personale, per questo ora si offriranno contratti a pensionati e specializzandi.

“Dobbiamo vaccinare, somministrare tamponi e tracciare gli eventuali positivi, ma la coperta è corta. La soluzione, ora come ora, non è semplice da trovare”. Lo ha detto oggi il commissario alla vaccinazione dell’Ulss 3 veneziana, Luca Sbrogiò, commentando la crescita dei contagi da Covid-19.

A differenza dello scorso anno, nessun servizio sanitario è stato ancora tagliato – ma si attende comunque per domani il nuovo piano di sanità pubblica regionale – e manca sufficiente ricambio di personale.

“Abbiamo 80 infermieri freschi di laurea, – ha proseguito Sbrogiò – ma serviranno anche a coprire buchi nelle case di riposo e nella sanità privata. C’è una forte domanda, ma l’offerta è molto modesta”.

Anche per questo, l’azienda sta richiamando personale in quiescenza, “quelli che più recentemente hanno lasciato l’attività. Allo stesso modo, – ha concluso – stiamo facendo contratti ‘ad hoc’ per medici specializzandi. Ne assumeremo una ventina, e cerchiamo anche personale amministrativo. Attendiamo la Regione, ma non escludiamo di dover rimandare attività ospedaliere per recuperare personale”.

continua a leggere dopo la pubblicità

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Regione
Notizie dalla Regione. Per contattare la redazione scrivere a: [email protected]

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. …largo ai giovani, che come dice Mattarella, sono la risorsa e il futuro del Paese…!
    In Italia hanno voluto il numero chiuso a Medicina (secondo me affinché servisse la raccomandazione già per poter entrare in università…!)e ora non ci sono medici…
    Qualche Manager o qualche governante sanno cosa vuol dire pianificazione e programmazione???
    E poi, come mai tanti medici e ricercatori se ne sono andati all’estero dopo anni di inutile gavetta, stage vari e contratti precari…?
    Quanto sono stati pagati quelli reclutati per l’emergenza COvid nel 2020? Secondo me una miseria, pure rischiando la vita, e magari con “rimborsi” anziché regolari stipendi secondo il contratto nazionale…
    Sfruttamento anche in piena pandemia…!
    Tira tira la corda, e tutti scappano da un Paese che offre contratti precari, paghe al di sotto della medi europea, e dove ogni medicina, a cominciare dal semplice Paracetamolo (nome di merca conosciuto: Tachipirina), che oltre ad essere difficile da trovare subito come generico (guarda caso il generico serve ordinarlo, quello di marce c’è sempre…! Poveri farmacisti, non hanno spazio per tenere i generici… ma per le creme si!) in Italia costa fino a 500% di più che negli altri paesi europei! PERCHE??????????????
    Vedete le “balle” con le quali qualcuno che dovrebbe controllare si è giustificato…:
    striscialanotizia.mediaset.it/video/paracetamolo-perche-in-italia-costa-di-piu-_75530.shtml
    e : ilmessaggero.it/salute/focus/paracetamolo_farmaco_prezzo_alto_costo_europa_influenza_raffreddore_che_cosa_sappiamo-6330412.html

    Tutto in Europa dev’essere a norma ed europeo, meno i salari, i contratti di lavoro e i prezzi…! Chi ce lo fa fare a restarci per pagare pure gli europarlamentari e spese d’oro per mantenere i palazzi dell’Europarlamento?
    E pensare che ci hanno pure fatto pagare (Prodi) la tassa sul medico di famiglia per entrare in Europa, e quando ero uno dei pochi che si opponeva ad entrarci, mi dicevano di tutto!
    E ora piangete… Bravi fessi!

    P.S.: che vergogna il caso della madre di AZ…! Degna di un Paese dei G7… Sono questi i diritti umani che si rispettano in Europa…?

  2. Buonasera. A me hanno insegnato che l’esperienza insegna. Speravo che quanto accaduto da febbraio 2020 ad oggi fosse sufficiente a non far cogliere impreparata una sanità regionale che da sempre in ogni dove si fregia di essere un’eccellenza. E comunque mia madre a venezia centro storico, e moltissimi come lei, invalida al 100% che necessita la vaccinazione a domicilio sta ancora aspettando che vi organizziate…. Intanto i 6 mesi dalla 2a dose sono ormai alle spalle. Chi è il copevole?! Chi dobbiamo ringraziare?! Di quale eccellenza vi fregiate?!
    Buonasera.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Malore improvviso: muore a 52 anni mentre parla col collega

Malore improvviso mentre parla con un collega. Una circostanza apparentemente inoffensiva e priva di pericoli che però, in questo caso, non ha egualmente lasciato scampo alla vittima. Luca Cogno aveva 52 anni e venerdì mattina si è sentito male mentre stava conversando...

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Infarto durante corsa: tragedia a Treviso. Ha 12 anni

Momenti grande paura oggi per un ragazzo di 12 anni colpito da un arresto cardiaco mentre stava correndo una marcia campestre a Vittorio Veneto, nel trevigiano. Il giovane atleta, iscritto alle Fiamme Oro di Padova, è stato visto barcollare e poi...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Ore 12, settanta persone al Pala Expo si alzano in piedi e si mettono a cantare: è il coro della Fenice che ringrazia il...

Come in un flash mob, bello perché sorprende ed emoziona. Improvvisamente e inaspettatamente 70 persone, che parevano in attesa del proprio turno, a mezzogiorno si sono alzate in piedi e si sono esibite per mezz'ora a sorpresa, in mezzo allo stupore degli...

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...