25.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Covid, dati Veneto martedì. Zaia mette la parola “fine” al finto asporto nei bar

HomeCovid in VenetoCovid, dati Veneto martedì. Zaia mette la parola "fine" al finto asporto nei bar

Covid, dati del Veneto di oggi, martedì 9 febbraio 2021 ore 13, nel giorno in cui il presidente Zaia ha annunciato la nuova ordinanza più restrittiva.
Il Veneto dichiara 701 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore.
65 i decessi nelle ultime 24 ore nella nostra regione.
Il totale degli infetti da inizio epidemia è 317.979, quello delle vittime a 9.364.
Negli ospedali prosegue però la discesa dei ricoveri di pazienti colpiti dal virus.
Nei reparti non critici si trovano 1.590 persone (-46), nelle terapie intensive i malati sono 181 (-7).
I soggetti attualmente positivi in Veneto sono 26.330.

In Veneto da oggi c’è un’ulteriore novità: si dovrà consumare al bar solo da seduti, tra le ore 15.00 alle 18.00, sia all’esterno che all’interno dei locali.
E’ quanto comunicato della nuova ordinanza regionale del presidente Luca Zaia.
La normativa è in vigore da oggi, 9 febbraio, fino al 5 marzo.
Il testo, presentato ai giornalisti nella consueta conferenza stampa, ricorda il rispetto della distanza di un metro tra i posti, e le altre linee guida già fissate dalla Conferenza delle Regioni.
E’ vietata la consumazione per asporto nelle vicinanze dell’esercizio e sempre “consentita e consigliata” la consegna a domicilio.

Covid, dati del Veneto di oggi, martedì 9 febbraio 2021 ore 13, nel giorno in cui il presidente Zaia ha annunciato la nuova ordinanza più restrittiva.
Il Veneto dichiara 701 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore.
65 i decessi nelle ultime 24 ore nella nostra regione.
Il totale degli infetti da inizio epidemia è 317.979, quello delle vittime a 9.364.
Negli ospedali prosegue però la discesa dei ricoveri di pazienti colpiti dal virus.
Nei reparti non critici si trovano 1.590 persone (-46), nelle terapie intensive i malati sono 181 (-7).
I soggetti attualmente positivi in Veneto sono 26.330.

In Veneto da oggi c’è un’ulteriore novità: si dovrà consumare al bar solo da seduti, tra le ore 15.00 alle 18.00, sia all’esterno che all’interno dei locali.
E’ quanto comunicato della nuova ordinanza regionale del presidente Luca Zaia.
La normativa è in vigore da oggi, 9 febbraio, fino al 5 marzo.
Il testo, presentato ai giornalisti nella consueta conferenza stampa, ricorda il rispetto della distanza di un metro tra i posti, e le altre linee guida già fissate dalla Conferenza delle Regioni.
E’ vietata la consumazione per asporto nelle vicinanze dell’esercizio e sempre “consentita e consigliata” la consegna a domicilio.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.