4.9 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Costi delle luminarie natalizie a Venezia: AVM precisa

HomePrecisazione / RettificaCosti delle luminarie natalizie a Venezia: AVM precisa
la notizia dopo la pubblicità

Facendo seguito a quanto apparso sui giornali di domenica scorsa in merito al fatto che il Gruppo AVM per il tramite di Vela avrebbe pagato le luminarie natalizie e altre manifestazioni connesse è doveroso chiarire la realtà.

Vela è il soggetto che organizza gli eventi e le manifestazioni del Comune di Venezia tra cui anche la programmazione natalizia.

Questa attività rientra pienamente nell’oggetto sociale della società ed è assolutamente coerente con lo scopo e le finalità istituzionali perseguite dall’amministrazione comunale.

Per far fronte agli oneri per l’organizzazione degli eventi e anche per l’installazione delle luminarie natalizie l’Amministrazione Comunale eroga annualmente alla Società un contributo di circa 2,2 milioni di euro. Oltre a questo introito la società reperisce, grazie alla sua capacità gestionale, ulteriori ricavi da sponsor per finanziare le manifestazioni per i cittadini.

Quindi è del tutto evidente che la spesa per gli eventi è assolutamente scollegata dagli effetti della crisi economico-finanziaria del Gruppo derivante dalle minori entrate tariffarie dai ricavi dei titoli di viaggio del Trasporto Pubblico Locale.

I costi e i ricavi per l’organizzazione degli eventi cittadini non generano alcun effetto negativo sul conto economico del TPL.

Anzi possiamo dire con certezza che gli eventi promossi dal Comune di Venezia e organizzati da Vela spa, dal Carnevale al Redentore, dalla Regata Storica alle attività natalizie sono a beneficio dei cittadini e del tessuto economico, sono un importante elemento di comunicazione e promozione di Venezia e non ultimo sono volano della filiera turistica della Città incrementando così anche la vendita dei titoli del TPL a beneficio di tutto il Gruppo AVM.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Se il comune mette le luminarie non va bene. Se il comune non mette le luminarie non va bene… L’importante è lamentarsi.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.