spot_img
spot_img
spot_img
11.5 C
Venezia
giovedì 21 Ottobre 2021

Cosmoprof Worldwide Bologna 2019 si è chiusa: manifestazione che continua a crescere

HomeeventiCosmoprof Worldwide Bologna 2019 si è chiusa: manifestazione che continua a crescere

Cosmoprof Worldwide Bologna 2019 si è chiusa: manifestazione che continua a crescere

Si è chiusa l’edizione 2019 di Cosmoprof Worldwide Bologna. La manifestazione continua a crescere, e i risultati confermano che l’evento è un appuntamento di riferimento per l’intera industria beauty.

“Cosmoprof Worldwide Bologna 2019 ha raggiunto un importante obiettivo, con oltre 265.000 operatori dell’industria cosmetica, con un incremento percentuale di visitatori dall’estero di circa il 10% – dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere – Questo dato, insieme al record di espositori – 3.033 aziende da oltre 70 paesi – ci rende orgogliosi dei risultati ottenuti, e ci dà l’energia per affrontare nuovi progetti. Da Bologna, Cosmoprof Worldwide Bologna arriva a raggiungere tutto il mondo, con manifestazioni in tutti i continenti. Dopo Asia, Nord America e India, dopo le partecipazioni nei mercati del Sud America e del Sud Est Asiatico, e dopo lo sviluppo in Europa grazie all’acquisizione del gruppo tedesco Health & Beauty, siamo ora pronti per allargare le frontiere, grazie anche al supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, di ICE – Italian Trade Agency, e del nostro partner, Cosmetica Italia. Per il 2020 nuovi progetti sono in fase di definizione sia in Asia che in Africa. La piattaforma di Cosmoprof si appresta a diventare sempre più capillare, per rispondere al meglio alle esigenze delle aziende del settore”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements