Corto circuito, prende fuoco appartamento in un calzaturificio a Fiesso

ultimo aggiornamento: 01/04/2020 ore 00:57

272

incendio calzaturificio fiesso d'artico pompieri
Corto circuito provoca un incendio in un calzaturificio a Fiesso d’Artico.

Questa mattina i vigili del fuoco sono stati impegnati in via Barbariga, a Fiesso d’Artico, per l’incendio divampato all’interno di un appartamento in un complesso artigianale residenziale calzaturiero.

L’abitazione che ha preso fuoco si trova al fianco dell’ex calzaturificio Shy.


A provocare la nube di fumo e le fiamme sarebbe stato un corto circuito.

Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita.

Le squadre dei pompieri sono arrivate da Mira e Mestre con due autopompe, un’autobotte, un’autoscala, il carro aria e sedici operatori.


Sul posto, oltre ai pompieri, è intervenuta per precauzione anche un’autoambulanza.

I pompieri sono riusciti a spegnere le fiamme che si erano sviluppate nell’appartamento della parte alta della struttura, riuscendo ad evitare l’estensione del rogo alla ditta di fabbriche di scarpe.

Gravi i danni dell’incendio nell’alloggio e nella parte dell’azienda dedicata alla produzione.

Una volta dominate le fiamme sono poi seguite le operazioni di messa in sicurezza dello stabile e la bonifica dei luoghi, oltre il sopralluogo per determinare le cause dell’incendio.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here